Tottenham-Inter, il fuorionda Rai scatena le polemiche: Di Gennaro si difende dalle accuse (VIDEO)

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui

Matteo Politano – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Tottenham-Inter, la frase infelice del telecronista della Rai. I nerazzurri di mister Luciano Spalletti non sono riusciti a strappare la qualificazione a Londra e ora si giocano tutto contro il Psv nell’ultima giornata del girone B della Champions League 2018/19, sperando che il Barcellona non giochi senza motivazioni contro la squadra di Pochettino. Gli inglesi si sono dimostrati una squadra molto forte e sono riusciti a sbloccare l’incontro con una rete di Eriksen a dieci minuti dalla fine nell’unica disattenzione difensiva dei centrali dell’Inter. L’incontro Tottenham-Inter è stato trasmesso in diretta tv anche in chiaro su Rai 1 e durante l’intervallo c’è stato un clamoroso fuorionda che ha mandato su tutte le furie i tifosi nerazzurri. Il telecronista Antonio Di Gennaro è stato inquadrato mentre ripeteva la frase “che squadraccia”, un commento che molti hanno creduto fosse riferito alla prestazione dell’Inter.

Leggi anche:  Sky o Rai 1? Dove vedere Inghilterra-Croazia streaming gratis e diretta tv in chiaro, Euro 2020

https://www.facebook.com/ilrompipallone/videos/531516567362175/


Tottenham-Inter, Di Gennaro parla di disguido. 
La frase fuorionda del telecronista Rai“una squadraccia” non è passata inosservata e ha scatenato tantissimi commenti sui social come: L’inter sarà pure una squadraccia ma voi cambiate mestiere! Abbiamo ascoltato 90 min di cazzate dette da voi…..poi non avete ancora capito che non si dice SPURS ( non si dice come si leggerebbe in italiano).incompetenti” “Ringraziate che il canone Rai è obbligatorio sulle bolletta della luce altrimenti stavate bene a dormire sotto i ponti”. Antonio Di Gennaro si è però prontamente scusato sul suo profilo facebook e ha chiarito che l’espressione non era rivolta ai nerazzurri:  “In relazione al fuorionda squadraccia non era riferito all’Inter ma ad una precisa domanda che mi aveva fatto il collega prima di rientrare in collegamento, sulla squadra del mio ex allenatore Terim, il Galatasaray, sconfitto in Russia. Mi dispiace per il disguido, non mi permetterei mai! Soprattutto per i tanti tifosi interisti”. Tottenham-Inter, una telecronaca Rai che ha fatto discutere.

  •   
  •  
  •  
  •