Coppa Italia Sampdoria-Spal, dove vedere la partita

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

Sampdoria – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Suona la carica e vuole a tutti i costi continuare l’avventura in Coppa Italia Marco Giampaolo per Sampdoria-Spal. L’allenatore blucerchiato sfiderà per il passaggio del turno la squadra ferrarese, avversaria ostica che vorrà anch’essa andare avanti nel trofeo nazionale:

“Tutte le partite ufficiali vanno onorate, giocate bene, comprese le amichevoli, perché fanno parte di un percorso  e per arrivare a giocare le partite più importanti c’ è bisogno di superare questi step che non sono facili. Mi aspetto una buona affluenza di pubblico e noi faremo in modo di proseguire questa avventura, che, mediaticamente, mi pare sia molto sentita da tutti, come se fosse la scorciatoia per arrivare alle competizioni europee… ma per arrivare in Europa devi vincere la finale e superare gli step…”.   

Sampdoria Spal. Marco Giampaolo: “Farò qualche cambio…”

Non si fida della Spal Giampaolo, anche se non può fare a meno di far ruotare i suoi, specialmente perché alcuni di questi hanno già troppi minuti nelle gambe e servirà quindi farli riposare un po’, come è importante dare una sorta di gratificazione a coloro che si sono sempre allenati con costanza ma ancora non sono scesi in campo in partite ufficiali, come i secondi portieri, che fanno un grandissimo lavoro ma giocano raramente:

Leggi anche:  Juventus, è morto Giampiero Boniperti

“La Spal è un avversario ostico, che gioca un buon calcio e che rispetto molto, farò qualche cambio perché nella rosa ci sono giocatori che lavorano da cinque mesi e non ha mai messo i piedi in campo… e se li faccio giocare vuol dire che ho fiducia, io non regalo niente a nessuno, cambierò anche tenendo conto della condizione fisica di qualche giocatore, che non è ottimale, però schiererò la migliore formazione per questa partita. Gioca sicuro Rafael, che, al pari di tanti compagni di squadra, si è sempre allenato con impegno, costanza e attaccamento, dimostrando di essere professionisti seri, gioca Ferrari, lo scorso anno titolare del Verona e scendono in campo anche Kownacki, Saponara, Defrel, Sala, Colley, Ronaldo Vieira e Jankto“.

Occasione anche per l’attaccante polacco Kownacki, che questa sera tenterà di conquistare la fiducia del tecnico in modo da poter essere schierato con più frequenza. Saranno del match anche Saponara  e Defrel, che hanno avuto modo di riposare contro il Bologna e scalpitano quindi per giocare e dimostrare il loro valore.

Leggi anche:  Christian Eriksen verrà operato al cuore: defibrillatore per il danese

Sampdoria Spal: Marco Giampaolo rispolvera anche Sala, Colley,  Jankto e Ferrari

Occasione anche per Colley e Ferrari, calciatori titolari lo scorso anno, con il Genk e il Verona, e che quest’anno non hanno ancora avuto occasione di giocare grazie alla buona annata dei centrali difensivi Tonelli e soprattutto Andersen, vero fiore all’occhiello della squadra blucerchiata assieme a Praet. Scende in campo sulla sinistra Sala, e a centrocampo Jankto che giocherà assieme a Viera e Linetty, lasciando riposare il centrocampista belga autore di un bellissimo gol sabato.

In attacco si vedranno Defrel e Kownacki coadiuvati da Saponara, che ispirerà le due punte agendo da trequartista. L’incontro verrà trasmesso su Rai Sport a partire dalle 20.45.

  •   
  •  
  •  
  •