Fiorentina Juventus e Sampdoria Bologna: Giampaolo non schiera Saponara

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

Sampdoria – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Ultime dai campi in serie A che offre alle 18.00 Fiorentina Juventus e alle 20.30 Sampdoria Bologna. I Campioni d’Italia cercheranno quindi di espugnare il Franchi, ma il tecnico della Fiorentina, Pioli, è sicuro che i suoi uomini venderanno cara la pelle contro la capolista guidata dall’insuperabile Cristiano Ronaldo.

4-3-3 per i viola che scenderanno in campo con Lafont tra i pali, difesa a 4 con Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo e Biraghi, centrocampo con Benassi, Veretout e Fernandes e attacco super formato da Chiesa, Gerson e Simeone. I tifosi viola sperano nel gol del figlio dell’allenatore dell’Atletico Madrid per rilanciarsi in classifica e giocare un brutto scherzo alla squadra di Allegri.

La Juventus, sicura del fatto suo, cerca i tre punti a Firenze in modo da allungare sulle inseguitrici Napoli e Inter. Classico 4-3-3 con Szczesny tra i pali, difesa formata da Cancelo, Bonucci, Chiellini e De Sciglio, centrocampo con Bentancur, Matuidi e Cuadrado, e attacco con Mandzukic, Dybala e C. Ronaldo, un vero e proprio dream team per Allegri che difficilmente lascia punti per strada.

Leggi anche:  Juventus, spunta un nuovo nome per l'attacco: Petagna

Un ulteriore allungo, basandosi sul fatto che l’Inter dovrà affrontare in trasferta una Roma che deve assolutamente vincere per riallacciare il suo rapporto con i tifosi e il Napoli è impegnato sul difficilissimo campo dell’Atalanta, potrebbe mettere un ulteriore ipoteca su questo campionato che sembra ogni giorno sempre più legato ai colori bianconeri.

Sampdoria senza Saponara

In serata la Sampdoria di Giampaolo cerca punti in casa contro il Bologna, cercando di farsi perdonare la brutta prestazione offerta nel derby contro il Genoa della scorsa settimana. Solito 4-3-1-2 per Giampaolo che sceglie, come trequartista Ramirez, nonostante la curva a gran voce abbia chiesto di vedere in campo Saponara. Match complicato quello contro il Bologna di Inzaghi che cerca punti salvezza e che quindi venderà cara la pelle e potrebbe giocare qualche brutto scherzo ai blucerchiati.

Leggi anche:  Euro 2020, L'Italia chiude al primo posto

Per la Sampdoria scenderanno in campo Audero tra i pali, difesa formata da Bereszynski, Andersen, Colley e Murru, centrocampo affidato al belga Praet aiutato da Vieira e Linetty, come trequartista Ramirez e davanti il duo Defrel, Quagliarella in attesa di un buon colpo di mercato che porti un bomber a Genova.

Inzaghi risponde con il 3-5-2 che vede tra i pali il polacco Skorupski, difesa formata da Calabresi, Danilo e Helander, centrocampo con Mattiello, Poli, Pulgar, Svanberg e Dijks, e in attacco Santander e Palacio.

Per la Sampdoria si tratta di un match rilevante anche per capire dove può veramente arrivare la squadra di Gianpaolo, che sta a metà tra la zona salvezza e quella Europa League. I tifosi sperano vivamente in un ingresso in Europa, cosa che potrebbe essere nelle armi della Samp anche se le vicende societarie legate alla presidenza Ferrero non sono delle migliori e sicuramente la squadra indirettamente ne risentirà.

Leggi anche:  Chi viene e chi va: il punto sul mercato del calcio femminile

Per Inzaghi occorre invece vincere o almeno non perdere per non rischiare di essere recuperati dal Frosinone. La classifica fortunatamente è ancora corta, e per questo motivo non si possono lasciare troppi punti per strada.

  •   
  •  
  •  
  •