Roma-Inter, Totti furioso con il VAR per il rigore su Zaniolo: “E’ una vergogna, cosa hanno visto ?”

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Un Francesco Totti furioso quello a fine partita tra Roma-Inter. Gli errori dell’arbitro non sono passati inosservati e hanno scatenato l’ira di tutti i giallorossi, non solo i tifosi, anche dei vari dirigenti.

La partita all’Olimpico è stata bella ed emozionante, ma si porterà dietro le polemiche per il rigore non assegnato alla Roma, in seguito al fallo di D’Ambrosio su Zaniolo nell’area nerazzurra. L’episodio è avvenuto proprio prima del gol di Keita che porta in vantaggio la squadra di Spalletti, al 37′ del primo tempo. L’arbitro decide di non prendere in considerazione il contatto, i giocatori della Roma chiedono il Var. Si procede senza l’ausilio della tecnologia in campo. Finito il primo tempo si scatena l’ira del presidente della Roma, Pallotta.
Totti a fine gara non si trattiene e punta dritto il dito contro Fabbri e Rocchi: “Io mi chiedo cosa fanno quelli del Var. Come fanno a non vedere questo fallo? È una vergogna. Perché non li chiamate a spiegare? Chi c’era? Fabbri? Stava guardando un’altra partita. È impossibile andare avanti così, sono episodi che condizionano il campionato. Rocchi ha anche fischiato fallo a sfavore. Probabilmente stava guardando un’altra partita. È impossibile andare avanti così, non stiamo cercando alibi, ma questo episodio ha cambiato la partita. Poi diventa difficile rimontare una squadra forte come l’Inter”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Zhang conferma tutta la dirigenza: Marotta e Ausilio fino al 2024
Tags: