Ternana-Rimini. Dove vedere il recupero della 1.a giornata di Serie C girone B

Pubblicato il autore: Domenico Di Gennaro Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Alle 20.30 di questa sera allo stadio Libero Liberati di Terni andrà in scena Ternana-Rimini, recupero della 1.a giornata del girone B di Serie C. La partita era stata rinviata per ben due volte in seguito al noto caos ripescaggi in cui è stata invischiata la squadra rossoverde. Le “Fere” di mister De Canio tornano in campo dopo la sconfitta interna di sabato subìta contro il Vicenza. La Ternana si trova ora all’ottavo posto in classifica con ancora, però, due gare da recupare, le quali, in caso di altrettante vittorie, la potrebbero proiettare al pari della capolista Pordenone. Anche il Rimini di Acori arriva dalla sconfitta esterna contro il Fano e occupa al momento il 13° posto, in coabitazione con Giana Erminio, Teramo e Sambenedettese. Partita dall’elevato coefficiente di difficoltà per i romagnoli, impegnati contro una delle potenziali concorrenti alla promozione diretta.

TERNANA-RIMINI, COME SEGUIRE IL MATCH IN TV  E STREAMING
Il calcio d’inizio di Ternana-Rimini è alle ore 20.30. Il match verrà trasmesso unicamente in diretta streaming su Eleven Sports, piattaforma che si è assicurata i diritti di tutte le partite della Serie C 2018-19. La partita del Liberati non verrà, invece, trasmessa in chiaro né su Sportitalia né sui canali Rai Sport.

TERNANA-RIMINI, LE PROBABILI FORMAZIONI
QUI TERNANA – Il mister De Canio deve rinunciare agli infortunati Vives e Rivas e allo squalificato Lopez. La Ternana dovrebbe scendere in campo con il 4-3-3. Iannarilli in porta. In difesa recuperato Fazio sulla fascia sinistra e a destra esordio da titolare per Giraudo. I centrali sono Diakité, in panchina col Vicenza, e Hristov. A centrocampo Altobelli doverbbe essere preferito a Salzano, affiancando Callegari e Defendi. Conferma in attacco per il tridente Nicastro-Marilungo-Furlan con Frediani in lampa di lancio.
Ternana (4-3-3): Iannarilli; Fazio, Diakité, Hristov, Giraudo; Altobelli, Callegari, Defendi; Nicastro, Marilungo, Furlan. A disp: Gagno, Vitali, Gasparetto, Bergamelli, Pobega, Salzano, Cori L, Filipponi, Bifulco, Frediani, Butic, Vantaggiato. All. De Canio
QUI RIMINI – Il mister dei romagnoli Acori si affida al 4-2-3-1, anche se potrebbe optare alla fine per un più cauto 4-4-1-1. A difendere la porta riminese sarà Scotti. Spazio a Bandini nel ruolo di terzino sinistro, in una linea difesa composta anche da Brighi, Ferrani e Petti. I due mediani saranno Montanari e uno tra il gambiano Badjie o il ghanese Danso. Simoncelli e il montenegrino Cicaveric agiranno sugli esterni, mentre il trequartista sarà Candido. In attacco come unica punta ci sarà Volpe, preferito per ora a Buonaventura.
Rimini (4-2-3-1): Scotti; Bandini, Brighi, Ferrani, Petti; Montanari, Badjie; Simoncelli, Candido, Cicarevic; Volpe. A disp: Nava, Cavallari, Marchetti, Venturini, Viti, Alimi, Danso, Arlotti, Buonaventura, Cecconi All. Acori

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: