L’incoerenza dei tifosi della Fiorentina, silenzio per il Flamengo, razzismo per il Napoli

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

Fiorentina-Napoli, stadio Artemio Franchi, purtroppo, bisogna ancora sottolineare, ed evidenziare gli instancabili ed evidenti episodi di razzismo territoriale nei confronti dei napoletani. Fin quando sono semplici e simpatici sfottò, con striscioni e riferimenti allo scudetto perso in albergo, nella scorsa stagione, nessuno si lamenta, ma toccare anche figure religiose, beh, si va all’esagerazione.
Il pubblico presente a Firenze, aveva iniziato, con un rispettoso silenzio, nel minuto nel ricordare i poveri ragazzi del Flamengo, morti nell’incendio avvenuto venerdì nel centro della squadra brasiliana, in cui 10 ragazzi hanno perso la vita.
Ma poi, durante la gara, i soliti beceri ed instancabili riferimenti all’eruzione ed al lavaggio di lava del Vesuvio; i napoletani colerosi, e anche il nuovo “San Gennaro pezzo di m…”
Ecco l’incoerenza del tifoso, se sei stato muto nel rispetto di poveri ragazzi, perché speri in disastri naturali?
saranno solo cori, ma i tifosi della Fiorentina di certo non hanno fatto bella figura.
Ma noi ne parliamo ormai da troppo tempo, e non ci stancheremo di sottolineare questi episodi che fanno solo male al calcio italiano, che sta vivendo di razzismo e discriminazione in quasi tutti gli stadi della penisola.
Fermare le partite? a cosa serve? se il problema è nelle menti delle persone.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Telecronisti serie B 9.a giornata: il palinsesto di Sky e Dazn