Batistuta:”Ai miei figli potrei dare tutto, preferisco imparino dalla vita”

Pubblicato il autore: Laurapetringa Segui

Batistuta. L’ex calciatore di Roma e Argentina parla ad un’intervista del giornale Espn , e spiega il proprio concetto di educazione dei figli. Ne ha ben quattro. Un di questi lavora in una copisteria.
Il grande campione, osannato nei cori più impavidi, lo è stato nel calcio così come lo è nella vita, e ci tiene a sottolineare quanto sia importante ” farsi le ossa da soli”.

L’intervista viene riportata dall’Huffington post.

Il conduttore chiede: “La gente si chiede: come è possibile che il figlio di Batistuta lavori in una copisteria? Non voglio sminuire un lavoro assolutamente degno, però è qualcosa di insolito” e Batistuta con grande fermezza risponde : “Che i miei figli lavorino, per me, è come poter regalare loro la dignità”.””Potrei permettermi di regalare ai miei figli delle auto nuove e di lusso, ma non so quanto si sentirebbero felici, o almeno quanto potrebbe durare quella felicità”. E spiega: “Io so che magari prendono l’auto, si fanno un giro per le vie del centro, e le ragazze o la gente li guardano. Molti potrebbero pensare : “Ah però, guarda che auto che ha! “, e questo li potrebbe imbarazzare, perché dentro di loro, sanno che quell’auto non è veramente loro. Non c’è paragone con il guidare un’auto magari meno bella, magari meno potente, ma di cui poter dire: questa me la sono guadagnata da solo”.

CLICCA QUI PER ASCOLTARE L’INTERVISTA DI BATISTUTA

Leggi anche:  Milan, il dopo-Ibrahimovic ha già un nome

 

  •   
  •  
  •  
  •