Carpi-Crotone 1-2: gioia per i calabresi, baratro per gli emiliani

Pubblicato il autore: Francesco Passarelli

Colpo esterno del Crotone allo Stadio Cabassi di Carpi, nella sfida salvezza della trentesima giornata, sono i calabresi a spuntarla per 2 reti ad 1.

Al minuto 18 i rossoblu ospiti passano in vantaggio: su un cross di Benali, il difensore del Carpi Buongiorno tocca con un braccio all’interno dell’area, viene fischiato un calcio di rigore che Simy trasforma.

Il raddoppio del Crotone lo realizza sempre Simy al minuto 65, quando approfitta di uno svarione della retroguardia carpigiana, realizzando l’undicesima rete in stagione.

La rete della bandiera per il Carpi avviene 3 minuti più tardi: dopo un tiro di Vano che si stampa sulla traversa, è Poli che si fa trovare tutto solo, realizzando la rete del 1-2 finale.

Il Carpi ci prova in tutti i modi a riacciuffare il pari, ma tra decisioni dubbie dell’arbitro, l’espulsione di Concas e le parate del portere degli ospiti Cordaz, al fischio finale è forte la delusione in casa biancorossa, che con questa sconfitta sa quasi di condanna verso la retrocessione in serie C.

Leggi anche:  Milan: due nomi altisonanti per il post Pioli, ma da giugno

Il prossimo turno di serie B verrà giocato tra martedì e mercoledi: il Carpi sarà di scena allo Stadio Vigorito di Benevento, mentre il Crotone ritornerà allo Scida, ospitando il Perugia.

CARPI-CROTONE 1-2 (18′ Simy (R); 65′ Simy; 68, Poli)

CARPI: Piscitelli; Rolando, Poli, Sabbione, Buongiorno (51′ Arrighini); Concas, Coulibaly, Di Noia (67′ Vitale), Piscitella (67′ Crociata); Mustacchio; Vano. A disp.: Serraiocco, Sambo, Marcjanik, Pezzi, Marsura, Romairone, Jelenic, Saric. All.: Castori.

CROTONE: Cordaz; Vaisanen, Golemic, Curado; Sampirisi, Benali, Zanellato (74′ Molina), Barberis, Firenze (65′ Valietti); Machach (60′ Pettinari); Simy. A disp.: Festa, Latella, Cuomo, Tripaldelli, Tripicchio, Gomelt, Kargbo, Marchizza, Mraz. All.: Stroppa.

Ammoniti: Firenze, Concas.

Espulsi: Concas.

Spettatori: 2000 circa di cui circa 200 ospiti.

  •   
  •  
  •  
  •