Probabili formazioni Europa League ottavi di finale: out Nainggolan, Napoli con Zielinski dal 1′

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta


Giovedì 7 Marzo è in programma il turno di andata degli ottavi di finale dell’Europa League che vedrà come protagoniste due compagini della massima competizione calcistica italiana: l’Inter e il Napoli.  In quale condizione si trovano le due squadre ad affrontare un così importante appuntamento?

Inter: Spalletti senza Icardi e Nainggolan
Da una parte c’è l’Inter che, complice la sconfitta rimediata a Cagliari (2-1), in campionato è stata scavalcata dal Milan scivolando alla quarta posizione a +3 dalla Roma (quinta in classifica). Non è un gran periodo per la squadra di Luciano Spalletti che dovrà fare a meno di Nainggolan (probabilmente salterà anche il derby della prossima settimana) e di Mauro Icardi, ormai sempre più ai margini del progetto nerazzurro.
L’argentino dopo non aver dato la disponibilità ad aggregarsi alla squadra per la trasferta di Francoforte, ha incontrato nella giornata di Mercoledì, insieme a sua moglie ed agente Wanda Nara, l’Ad Marotta. L’incontro è stato reso pubblico dalla stessa società interista che ha ‘twettato’: “L’Amministratore Delegato Sport dell’Inter Giuseppe Marotta ha incontrato nella giornata odierna @mauroicardi e Wanda Nara. Si è trattato di un incontro cordiale volto alla ricerca di una soluzione nell’interesse di tutte le parti coinvolte”.

Leggi anche:  Paolo Bargiggia in esclusiva a SN: "Zaniolo, pessima gestione della Roma. Vi svelo un retroscena sul calciomercato del Napoli"

In attesa di scoprire gli esiti di questo incontro, intanto l’Inter affronta una difficile trasferte con una delle squadre più in condizioni della Bundesliga. Per affrontarlo al meglio, il tecnico nerazzurro schiererà la propria squadra con il 4-2-3-1 con Politano, Borja Valero (probabile sostituto di Nainggolan) e Perisic dietro Lautaro Martinez.

Napoli:ripartenza dalla buona prestazione contro la Juventus

Anche i partenopei si può dire che non abbiano pescato nel sorteggio l’avversario più semplice, anzi, il Napoli non avrà vita facile contro il Salisburgo, soprattutto al Red Bull Arena. In virtù di ciò sarà molto importante la partita al San Paolo del 7 Marzo in ottica qualificazione, ripartendo magari dall’ottimo secondo tempo disputato dalla squadra di Carlo Ancelotti contro la Juventus di Massimiliano Allegri. L’ex tecnico di Milan e Bayern probabilmente si affiderà al modulo 4-4-2 con Insigne e Mertens in avanti pronti a scalfire la difesa austriaca. 

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Salernitana-Juventus: diretta tv e streaming live

-Partite di Giovedì 7 Marzo, ore 18.55-
Eintracht Frankfurt-Inter
Eintracht (3-4-1-2): Trapp; Ndicka, Abraham, Hinteregger; Da Costa, Rode, Hasebe, Kostic; Rebic; Haller, Jovic.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Cedric, Miranda, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Borja Valero, Perisic, Lautaro.

Siviglia-Slavia Praga
Siviglia (3-5-2): Vaclik; Mercado, Kjaer, Gomez; Navas, Sarabia, Mesa, Banega, Promes; Silva, Ben Yedder.

Slavia Praga (4-3-3): Kolar; Maehle, Dewaest, Lucumi, De Norre; Malinovskiy, Pozuelo, Heynen; Ito, Samatta, Trossard.

Zenit-Villarreal
Zenit (4-4-2): Lunev; Smolnikov, Ivanovic, Rakitskiy, Anyukov; Hernani, Ozdoev, Barrios, Driussi; Azmoun, Dzyuba.

Villarreal (5-3-2): Asenjo; Miguelon, Alvaro, Ruiz, Mori, Pedraza; Cazorla, Iborra, Caseres; Ekambi, Bacca.

Rennes-Arsenal
Arsenal (4-2-3-1): Leno; Maitland-Niles, Mustafi, Koscielny, Monreal, Guendouzi, Torreira, Mkhitaryan, Ozil, Iwobi, Aubameyang

Rennes (4-4-2): Koubek; Traoré, Da Silva, Mexer, Bensebaini; Sarr, Grenier, Bourigeaud, Niang; Hunou, Ben Arfa.

Leggi anche:  Derby Inter-Milan 2023, 1-0 gol di Lautaro: ecco l'analisi completa

Dinamo Zagabia-Benfica
Dinamo Zagabria (4-1-4-1): Livakovic; Moharrami, Théophile-Catherine, Dilaver, Leovac; Sujnic; Hajrovic, Ademi, Olmo, Orsic; Petkovic.

Benfica (4-4-2): Vlachodimos; Almeida, Dis, Ferreira, Grimaldo; Pizzi, Pires, Fernandes, Silva; Felix, Seferovic.

-Partite Giovedì 7 Marzo, ore 21.00-

Valencia-Krasnodar
Valencia (4-4-2): Neto; Wass, Garay, Diakhaby, Lato; Cheryshev, Soler, Parejo, Guedes; Mina, Sobrina.

Krasnodar (4-2-3-1): Safanov; Petrov, Martynovich, Fjoluson, Ramirez; Kaboré, Pereyra; Wamberto, Olsson, Claesson; Ignatyev.

Napoli-Salisburgo
Napoli (4-4-2): Meret; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Insigne, Mertens.

Salisburgo (4-3-1-2): Stankovic; Todorovic, Onguéné, Vallcl, Ulmer; Mwepu, Samassékou, Schlager; Wolf; Dabbur, Prevljac.

Chelsea-Dinamo Kiev
Chelsea (4-2-3-1): Caballero; Azpillicueta, Luiz, Christensen, Emerson; Kovacic, Kante; Barkley, Pedro, Giroud; William.

Dinamo Kiev (4-2-3-1): Boyko; Kedziora, Burda, Shabanov, Mykolenko; Shepelev, Buyalskyy; Tsygankov, Shaparenko, Verbic; Sol

  •   
  •  
  •  
  •