Europei Under 21, Di Biagio confida in Mancini per avere a disposizione i big della Nazionale maggiore

Pubblicato il autore: Damir Cesarec


Mancano poco più di due mesi agli Europei under 21 che scatteranno il prossimo 16 giugno in Italia e San Marino. Gli azzurri del ct Luigi Di Biagio (inseriti nel Girone A assieme a Spagna, Polonia e Belgio) vogliono a tutti costi farsi trovare pronti al grande appuntamento casalingo per andare a caccia di quel titolo che manca dall’ormai lontano 2004. Ma per centrare l’impresa, il tecnico romano dovrà chiedere aiuto al suo collega del “piano superiore”, Roberto Mancini, affinché lasci liberi alcuni giocatori attualmente impegnati con la Nazionale maggiore. Infatti, tra il via del torneo e il match di qualificazione agli Europei 2020 contro la Bosnia in programma l’11 giugno, ci sono solamente cinque giorni di differenza, il che rischia di privare gli azzurrini, quanto meno nella fase di preparazione, di sei sicuri protagonisti come il difensore dell’Atalanta Gianluca Mancini, i centrocampisti di Roma e Cagliari Lorenzo Pellegrini, Nicolò Zaniolo e Nicolò Barella, nonché gli attaccanti di Juventus e Fiorentina Moise Kean e Federico Chiesa.
La palla quindi ora passa alla Federazione che dovrà necessariamente fare il possibile per presentare alla rassegna continentale la squadra più forte, partendo anche dal presupposto che le principali rivali, ovvero Francia, Inghilterra, Spagna e Germania, scenderanno sicuramente in campo con la loro artiglieria pesante.
Ma vediamo nel dettaglio la lista dei possibili convocati.

Leggi anche:  Milan, gli impegni del mese di Febbraio

Portieri: Emil Audero (Sampdoria), Alex Meret (Napoli), Simone Scuffet (Kasimpasa)

Difensori: Davide Calabria (Milan), Gianluca Mancini (Atalanta), Alessandro Bastoni e Federico Dimarco (Parma), Kevin Bonifazi (Spal), Filippo Romagna e Luca Pellegrini (Cagliari), Giuseppe Pezzella (Genoa), Arturo Calabresi (Bologna), Claud Adjapong (Sassuolo)

Centrocampisti: Rolando Mandragora (Udinese), Nicolò Barella (Cagliari), Nicolò Zaniolo e Lorenzo Pellegrini (Roma), Manuel Locatelli (Sassuolo), Sandro Tonali (Brescia), Alessandro Murgia (Spal), Francesco Cassata e Luca Valzania (Frosinone)

Attaccanti: Moise Kean (Juventus), Patrick Cutrone (Milan), Federico Chiesa (Fiorentina), Riccardo Orsolini (Bologna), Andrea Pinamonti (Frosinone), Vittorio Parigini (Torino), Luca Vido (Perugia), Gabriele Moncini (Cittadella)

  •   
  •  
  •  
  •