Reggina Ko contro il Sicula Leonzio. Esonerato Drago, torna Cevoli in panchina

Pubblicato il autore: Luana Geria

Delusione e rabbia sono le uniche emozioni che si sono verificate al termine dell’incontro calcistico avvenuto nel primo pomeriggio di ieri tra Reggina-Sicula Leonzio. Il match, giocato domenica  alle 14:30 presso lo Stadio Oreste Granillo di Reggio Calabria, è stato sin dal fischio d’inizio solo ed esclusivamente in discesa.  La tifoseria, incredula del risultato finale che ha visto la Sicula Leonzio battere  1-0 la Reggina, ha fischiato i giocatori amaranto al termine del match che, secondo quanto dichiarato da vari giornalisti sportivi, non erano nella giusta forma fisica per scendere in campo.
Non condivise dal pubblico, inoltre, le scelte di Drago, che secondo il giornalista sportivo Ruggero Rizzi, non avrebbe dato quell’impronta necessaria che avrebbe permesso alla squadra di giocare bene.

“La squadra ha giocato male –  ha dichiarato Antonello Placanaica, Direttore di Forza Reggina  – è in chiara difficoltà anche fisica, capisco perchè rimediamo cattive figure, col Catania gli avversari erano fermi, oggi no. Credo sia stato sbagliato tutto fin da febbraio, la Reggina è monotona nel modo di giocare, abbiamo fatto passi indietro invece che passi avanti”.

Leggi anche:  La Salernitana ritrova la vittoria e Nicola esulta: "Siamo sulla strada giusta"

Dopo il risultato ottenuto e dopo la seconda sconfitta consecutiva, la Reggina si allontana sempre di più dalla fase Play Off.  La vittoria del Sicula Leonzio, squadra che ha dimostrato carattere e compattezza sin dal primo minuto, è costata cara anche al Mr Drago, esonerato al termine del match.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: