Rivoluzione in casa Roma: via Dzeko. Arriva Benedetto?

Pubblicato il autore: Laurapetringa

Dzeko. Rivoluzione in casa Roma. Dopo i continui litigi e i pochi gol in campionato, ecco che, complice la scadenza del contratto nel giugno 2020, la Roma già pensa al futuro. La Roma valuterebbe il suo bomber circa 25 milioni di euro, ma all’età di 33 anni sembrerebbe troppo. Delle offerte sembrerebbero arrivate già dal West Ham e dal Newcastle, ma sull’ordine dei 10 milioni di euro. Assolutamente troppo poco per poter accettare.

L’Inter e Dzeko

Sembra che l’Inter abbia avanzato una proposta: uno scambio con Higuain sembrerebbe troppo azzardato. Luis Figo commenta questa possibile trattativa: “Lui all’Inter? Io sono sempre dell’idea che se un giocatore ha qualità e personalità puoi giocare in un top club. L’importante però è mostrarle queste doti in campo, perché a volte hai la qualità ma quando poi devi competere ad alti livelli non riesci a giocare come dovresti. Ma se hai talento puoi stare benissimo in ogni grande club”.

Il dopo Dzeko alla Roma

Leggi anche:  Serie A, probabili formazioni Cremonese-Inter: le scelte di Ballardini e Inzaghi

Con Edin Dzeko sempre più lontano dalla Capitale, la Roma si è messa già alla ricerca per l’eventuale sostituto del centravanti bosniaco. Uno dei nomi è Andrea Belotti, che da sempre solletica i dirigenti romanisti, anche se le sue parole lasciano intendere la sua voglia di rimanere nel capoluogo torinese.
Un nuovo nome potrebbe essere quello di Higuain. Ma quello su cui si punta di più, il vero nuovo numero 9 dovrebbe essere Dario Benedetto. Classe ’90, valutato circa 20 milioni, reduce da un infortunio al crociato che lo ha lasciato fermo con 9 mesi di stop. Il Boca, è da  sempre interessato a Diego Perotti, e questa potrebbe essere la svolta di una trattativa non poi così lontana.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: