Inter, Conte-Zhang alla BBC:“Lavoreremo molto duramente”

Pubblicato il autore: Mattia Dalmazio Segui

Oggi è arrivato l’annuncio ufficiale dell’arrivo di Antonio Conte sulla panchina dell’Inter , l’ex  allenatore del Chelsea si legherà con i nerazzurri per tre anni .Il neo tecnico dell‘Inter Antonio Conte ai microfoni della BBC ha parlato:

“Penso che sia una nuova sfida, un nuovo capitolo della mia vita. Nel mio passato ho vinto titoli con la Juve, voglio fare lo stesso qui. La storia di questo club è importante, noi dobbiamo avere rispetto di questo e vogliamo portare il club agli stessi livelli del passato”. Lukaku? E’ difficile parlare di questo, sicuramente abbiamo un piano per migliorare la squadra. Ma l’importante è avere una grande ambizione per ridurre il gap. Se ha avuto un incontro con il club? No. In questo momento c’è il direttore sportivo che deve rispondere alle domande di mercato. Siamo concentrati sui primi passi per lavorare insieme. Sanchez? Parlatene con il ds. Icardi? Se avrà un futuro con me? Vedremo ogni situazione e prenderemo le migliori decisioni con il club. Lavoreremo molto duramente per prendere le migliori scelte perché il club è la cosa più importante nel presente e nel futuro. Non l’ho sentito, mi sto immergendo ora nella nuova atmosfera e nella sfida.  Chelsea? Io sono contento di quella mia esperienza, il Chelsea era decimo, anche fuori dall’Europa League quando sono arrivato. Io ho vinto la Premier League il primo anno arrivando anche in finale di Fa Cup, poi vinta nella seconda stagione: in Inghilterra è difficile vincere.Il miglior giocatore avuto al Chelsea? Ce n’erano molti. Mi piace nominare Kanté perché stiamo parlando di un giocatore speciale, che sorride sempre. E’ fantastico, affidabile, gli auguro il meglio.  La parola che inquadra la nuova esperienza all’Inter? Lavoro duro e ambizione, due parole.  A Madrid per la finale? Sì, vedo una partita equilibrata tra due grandi squadre. Per me il Liverpool è favorito, spero di vedere un match eccitante, intenso”.E’ una bella giornata di sole, va alla grande. Ripartiamo da Madrid? Sono belli questi ricordi, l’importante è che ci si prepari a rinfrescarli. Torniamo ai fasti di un tempo. Nuova definizione di Inter? Regolare e forte”.
 Intervistato dalla BBC, il presidente dell’Inter, Steven Zhang JR, ha commentato così l’arrivo di Conte:
“Dopo tanto tempo, Antonio Conte sarà il nostro allenatore. Siamo sicuri di vincere tanto insieme. E’ tempo, per l’Inter, di fissare il nuovo obiettivo che dovremmo centrare. E’ tempo di ottenere i risultati migliori, vogliamo che l’Inter sia il club migliore al mondo. Credo che oggi sia un giorno emblematico del nostro modo di lavorare, di parlare con i fatti. Stiamo lavorando per trovare le migliori figure e più adatte a questa società e questo progetto per portare l’Inter sul tetto del mondo. Non so se se Antonio Conte è il miglior allenatore del mondo ma sicuramente è uno dei migliori allenatori al mondo , dopo tanti tentativi siamo riusciti finalmente a portarlo a Milano, c’è un bel rapporto di fiducia sia della società e sia dello stesso Conte e lui crede nel nostro progetto. L’Inter deve tornare nel vertice del calcio italiano e europeo”
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Lega Pro Girone B: Mantova di misura sulla Fermana, tre punti per la zona playoff