Salah K.O., brutto infortunio per il fuoriclasse del Liverpool

Pubblicato il autore: Francesco Rossi

La vittoria per 3-2 sul campo del Newcastle non riporta il sorriso al Liverpool di Jurgen Klopp. I Reds, reduci dalla sconfitta in Champions contro il Barcellona per 3-0, tornano in vetta in Premier League, aspettando il match di lunedì sera tra Manchester City e Leicester. Ma questa vittoria non è tutta rose e fiori perché l’uomo simbolo di questo Liverpool, Mohamed Salah, è uscito in barella per un brutto infortunio. E pensare che l‘egiziano ha iniziato la sua gara nel migliore dei modi, siglando una bellissima rete in girata su assist di Alexander Arnold. 70 reti con il Liverpool e rete 22 in campionato.

Una serata aperta sotto buoni auspici ma rovinata nel finale: scontro con il portiere slovacco del Newcastle, Dubravka, e colpo alla testa per l’ex Roma che si accascia a terra. Tutto il pubblico del St. James Park è in apprensione per il fantasista africano del Liverpool, che esce in barella ma apparentemente cosciente. Si aspettano notizie ufficiali dallo staff medico del Liverpool.

Leggi anche:  Morto Carlo Tavecchio, ex presidente della FIGC

Operazione Barcellona in salita 

Tale infortunio arriva proprio in vista del prossimo incontro con il Barcellona, valido per il ritorno della semifinale di Champions League. Nel match d’andata, i Reds sono capitolati contro la compagine di Valverde per 3-0, ma hanno dimostrato buon gioco. La squadra gira tutta attorno a Salah e in vista di questa gara – che si giocherà martedì a Anfield – Klopp dovrà reinventarsi ancora una volta il reparto offensivo: l’infortunio dell’egiziano e I problemi muscolari di Firmino sono fattori che pesano e il tecnico tedesco lo sa. Porre rimedio a queste due probabili assenze renderebbe difficilissima l‘improbabile – ma sperata – rimonta degli inglesi contro un Barcellona guidato da Leo Messi, diretto verso un sempre più probabile triplete. Klopp potrebbe puntare su due uomini da affiancare a Mane in attacco: Origi e Shaqiri, i due eroi inaspettati di questa serata di Newcastle. Proprio loro hanno confezionato il gol del 3-2, dando speranza in chiave Premier, ma con i catalani servirà un Liverpool in formato Avengers.

  •   
  •  
  •  
  •