Serie D, Lecco-Cesena 2-0 (Video Highlights): una doppietta di Capogna manda i lombardi in finale

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

01

Nella prima semifinale per la Poule scudetto il Lecco ha sconfitto per 2-0 il Cesena e si è qualificata per la finale di domenica 2 giugno allo stadio Curi di Perugia dove affronterà la vincente della seconda semifinale Avellino-Pergolettese. Le due reti per la formazione lombarda sono state siglate entrambe nella ripresa: la prima al minuto 8 con Capogna bravo a triangolare con il compagno Lisai e a battere il portiere romagnolo Sarini, la seconda al 16′ sempre con Capogna che con una ripartenza brucia il difensore Benassi insaccando in rete con il classico scavetto.
Lecco meritatamente in finale per la gioia dei sessanti 60 tifosi che hanno seguito la squadra fino a Foligno.

Cesena-Lecco, gli highlights del match

Oggi pomeriggio alle ore 15.30 allo stadio Comunale “Enzo Blasone” di Foligno si giocherà Cesena-Lecco prima semifinale della Poule Scudetto del campionato di Serie D, con la vincente del match che domenica 2 giugno sfiderà al Curi di Perugia (ore 16) la vincente della seconda semifinale Avellino-Pergolettese per il titolo del campionato dilettanti.

Leggi anche:  Probabili formazioni Inter-Juventus: ecco le scelte di Conte e Pirlo

Cesena-Lecco, presentazione del match

Le due squadre vorranno finire alla grande questa stagione che le ha viste protagoniste nei rispettivi gironi: il Lecco ha dominato dalla prima all’ultima giornata il Girone A chiudendo il campionato con la bellezza di 86 punti frutto di 27 vittorie, 5 pareggi e 2 sconfitte, a + 27 sulla seconda ovvero l’Unione Sanremo che niente ha potuto contro la corazzata lombarda. La squadra allenata da Marco Gaburro è tornata tra i professionisti con cinque giornate d’anticipo e soprattutto dopo sette stagioni passate tra i dilettanti.
Nel triangolare 1 di qualificazione della Poule Scudetto i lombardi hanno battuto davanti ai propri tifosi allo stadio “Rigamonti-Ceppi” l’Arzignano Valchiampo per 2-1 per poi pareggiare 3-3 contro il Como al “Giuseppe Sinigaglia” nel match decisivo che ha dato la qualificazione alla semifinale.

Leggi anche:  Esame farsa Suarez, Ziliani duro: "In un paese serio Paratici sarebbe squalificato a lungo e la Juventus sanzionata"

La promozione in Serie C del Cesena è stata più sofferta perchè nel girone F i bianconeri di Giuseppe Angelini (che ufficialmente non è stato confermato per il prossimo campionato, e sarà sostituito da Francesco Modesto) hanno concluso il loro raggruppamento con 83 punti, solamente tre in più del Matelica che fino all’ultima giornata ha dato filo da torcere alla formazione romagnola, anche se va ricordato che la squadra marchigiana ad un certo punto della stagione aveva 15 punti di vantaggio, ma i romagnoli grazie ad una striscia di 13 vittorie e 2 pareggi hanno compiuto una grande rimonta.
Dunque è durato solamente una stagione il percorso nei dilettanti dopo la retrocessione della scorso luglio dopo 78 anni di storia a causa delle gravi inadempienze economiche della vecchia gestione per la gioia dei tanti tifosi cesenati che non hanno mai fatto mancare l’affetto ai loro giocatori nonostante i tanti problemi venutesi a creare.
Nel triangolare 2 il Cesena ha avuto la meglio sia sulla Pianese, sconfitta in trasferta per 1-0 sia sulla Pergolettese (qualificata come migliore seconda dei tre triangolari) battuta per 3-1 all’Orogel Stadium-Dino Manuzzi.

Leggi anche:  Berlusconi, ricovero d'urgenza per problemi cardiaci

Le due squadre si sono incontrate nella stagione 2008-09 nell’allora campionato di Lega Pro Prima Divisione Girone A, con vittoria all’andata dei bianconeri a Lecco per 1-0, mentre il ritorno giocato in Romagna è terminato 1-1.
Arbitro del match sarà Giuseppe Vingo della sezione di Pisa; il fischietto toscana in questa stagione ha diretto una volta il Cesena nella vittoria casalinga per 3-1 contro l’Avezzano. (6 gennaio). Nessuna direzione con il Lecco.

Cesena-Lecco, formazioni ufficiali

Cesena (4-2-3-1): Sarini; Zamagni, Viscomi, Benassi, Ciofi; Tola, Campagna; Andreoli, Alessandro, Valeri; Capellini All.: Angelini.

Lecco (4-3-3): Safarikas, Corna, Malgrati, Merli Sala, Samake; Moleri, Pedrocchi, Dragoni; Lisai, Capogna, D’Anna  All.: Gaburro.

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: