Caso Neymar: nessuna violenza sessuale secondo il referto medico

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Il periodo nero di Neymar prosegue. Il brutto infortunio alla caviglia gli è costato la Coppa America, ma per il brasiliano il problema maggiore è la denuncia per stupro indetta dalla modella Najila Trinidade Mendes de Souza. La 26enne è determinata a dimostrare la colpevolezza del fuoriclasse carioca, colpevole secondo la giovane di aggressione e violenza sessuale.

Il video apparso in rete non pare essere una prova tangibile e proprio quest’oggi è arrivato il referto medico inerente la presunta violenza sessuale perpetrata ai danni della ragazza da parte di Neymar. Il referto non da ragione alla modella dato che l’esame medico a cui si è sottoposta, non ha rilevato lesioni nell’area genitale (fonte Uol). Quindi, non c’è traccia di una violenza sessuale.

Il referto da quindi ragione al campione del PSG, il quale ha sempre negato le accuse affermando che il rapporto con la ragazza sia stato consensuale. Gli inquirenti stanno ancora indagando sul fatto per chiarire le dinamiche del video in camera che sta girando sul web. Una situazione ancora complicata per Neymar che intanto sta già iniziando le terapie per recuperare dall’infortunio alla caviglia. Ancora sono incerti i tempi di recupero. Ciò che è certa è la sua assenza dalla Coppa America 2019. Duro colpo per il Brasile di Tite.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Supercoppa Italiana, dove vedere Juventus Napoli: streaming gratis e diretta TV Rai 1?