Coppa America al via: si parte con Brasile-Bolivia

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Ci siamo. La Coppa America è alle porte. La partita d’esordio si disputerà nella notte tra venerdì e sabato – 2:30 di notte in Italia – e vedrà di fronte Brasile e Bolivia. Una coppa che significa tantissimo per il calcio brasiliano, orfano di Neymar e obbligato a vincere dato che la competizione si disputerà proprio in Brasile. Non sarà impresa semplice per Tite e la sua compagine: la pressione dei media e l’infortunio di Neymar – con annessa accusa per stupro – hanno infiammato l’ambiente verdeoro e tutto ciò potrebbe essere controproducente a livello di prestazione.

Per il momento, nonostante le difficoltà extracalcistiche, le amichevoli pre Copa sono andata a gonfie vele: il 2-0 a Qatar ha dato fiducia, per non parlare del 7-0 inflitto al malcapitato Honduras. Entrambe le partite hanno evidenziato il grande stato di forma di Gabriel Jesus. Il peso del Brasile grava tutto sulle spalle dell’attaccante del City, andato in gol per tre volte in queste due gare. In difesa è ancora incerta la presenza dal primo minuto da parte di Thiago Silva. Il centrale del PSG è rientrato da poco da un infortunio e nonostante la prestazione incoraggiante che ha fornito contro l’Honduras – dove è pure andato in rete – potrebbe finire in panchina per far spazio a Miranda. Formazione ancora da definire per Tite.

Leggi anche:  Supercoppa Italiana, probabili formazioni Juventus-Napoli: ecco le scelte di Pirlo e Gattuso

La Bolivia non è di certo un avversario temibile per i padroni di casa, che dovranno però stare molto attenti dato che le competizioni casalinghe non hanno mai portato bene alla Selecao. L’ultimo Mondiale del 2014 testimonia ciò, nonostante l’Olimpiade vinta in casa nel 2016 e la Confederations Cup del 2013. Competizioni di poco conto che non potranno mai essere paragonate alla Coppa America. È tempo di vincere sul serio.

  •   
  •  
  •  
  •