Il nuovo talento del Brasile: João Pedro della Fluminense

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui


Cosa è successo al calcio bailado? Il Brasile non sforna un vero fuoriclasse oramai dal 2010. L‘ultimo grande asso brasiliano è stato senza ombra di dubbio Neymar, ora al centro delle polemiche per un’accusa di stupro e alle prese con gli infortuni che ne stanno minando la sua carriera. Gli ottimi giocatori in Brasile non mancano mai e in questi ultimi anni possiamo pensare ai vari Gabriel Jesus, Vinicius Jr. e Rodrygo Goes che ancora dobbiamo vedere all’opera in Europa.

Oltre alla prossima Coppa America e agli scandali che stanno travolgendo Neymar, in Brasile si parla molto di un giocatore che sta impressionando tutti: João Pedro della Fluminense. Il classe 2001 sta bruciando le tappe viaggiando a una media gol strepitosa, avendo siglato ben 7 reti in 10 presenze con la maglia del club carioca. Rapidissimo e dotato di un grande senso del gol, il 17enne ha nelle sue corde colpi da vero fuoriclasse. Sempre pronto in area di rigore, è abilissimo nel gioco aereo così come in quello acrobatico. Vedere per credere l’ultima rete realizzata dall’attaccante nella sfida in Coppa del Brasile contro il Cruzeiro: una splendida rovesciata capace di infiammare gli animi di qualunque appassionato di calcio presente nel globo.

Leggi anche:  Fabian Ruiz positivo al Covid, ironia da parte dei tifosi del Napoli

Colpo Watford ma occhio al Liverpool

Insomma stiamo parlando di un predestinato ma che deve maturare in vari aspetti. Il Watford vi ha visto lungo ed è riuscito ad acquistarlo, ma il Liverpool para fortemente interessato a lui dopo l’addio in attacco da parte di Daniel Sturridge. Il ragazzo al momento sta continuando a stupire con la maglia della Fluminense e pare non avere intenzione di fermarsi. Sarà lui l’erede di Neymar?

  •   
  •  
  •  
  •