Inter, Marotta e Conte scatenati sul mercato. Ci sarà un colpo a sorpresa?

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti

Inter, pronti almeno quattro colpi per sfidare la Juventus. Il mercato in entrata dei nerazzurri sta entrando nel vivo dopo la fase dedicata alle plusvalenze necessarie per mantenere i conti in ordine entro il 30 giugno. A partire dal 1 luglio l’Inter avrà più molta libertà di spesa rispetto agli anni scorsi e i dirigenti nerazzurri stanno lavorando giorno e notte per regalare a Conte una squadra competitiva prima del ritiro estivo di Lugano. Sono in via di definizione gli acquisti di Lazaro (22 milioni più bonus all’Herta Berlino), Sensi (prestito oneroso biennale di 5 milioni di euro più obbligo di riscatto a 25 milioni più il cartellino di Gravillon al Sassuolo ), Dzeko (12 milioni più il cartellino di Vergani alla Roma) Barella ( 45 milioni più bonus con o senza contropartite tecniche al Cagliari). Il nuovo tecnico dell’Inter vuole fare le cose in grande e sta trovando un prezioso alleato in Beppe Marotta.

Leggi anche:  Calciomercato: ecco la scadenza

Il mercato dell’Inter è ancora ai botti iniziali, ci sarà un colpo a sorpresa? Nell’agosto scorso i tifosi nerazzurri hanno sognato l’arrivo a Milano del pallone d’oro Modric, ma poi non se n’è fatto nulla. Quest’anno la prospettiva potrebbe essere diversa e l’idea della società è di mettere a segno acquisti di caratura internazionale. Secondo i rumors il principale indiziato sembrerebbe essere Romelu Lukaku, attaccante belga del Manchester United voluto fortemente da Conte e che dovrebbe prendere il posto di Mauro Icardi. Il mercato è ancora lungo e fino al 2 settembre potrebbero clamorosamente entrare nell’orbita dei nerazzurri top players internazionali come Rakitic, Isco, Gundogan, Pepè o calciatori ai massimi livelli nel campionato italiano come Insigne, Dybala Chiesa. Chi sarà l’uomo copertina della nuova Inter di Antonio Conte? Sognare non costa nulla.

  •   
  •  
  •  
  •