Inter, Marotta e Conte scatenati sul mercato. Ci sarà un colpo a sorpresa?

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui

Inter, pronti almeno quattro colpi per sfidare la Juventus. Il mercato in entrata dei nerazzurri sta entrando nel vivo dopo la fase dedicata alle plusvalenze necessarie per mantenere i conti in ordine entro il 30 giugno. A partire dal 1 luglio l’Inter avrà più molta libertà di spesa rispetto agli anni scorsi e i dirigenti nerazzurri stanno lavorando giorno e notte per regalare a Conte una squadra competitiva prima del ritiro estivo di Lugano. Sono in via di definizione gli acquisti di Lazaro (22 milioni più bonus all’Herta Berlino), Sensi (prestito oneroso biennale di 5 milioni di euro più obbligo di riscatto a 25 milioni più il cartellino di Gravillon al Sassuolo ), Dzeko (12 milioni più il cartellino di Vergani alla Roma) Barella ( 45 milioni più bonus con o senza contropartite tecniche al Cagliari). Il nuovo tecnico dell’Inter vuole fare le cose in grande e sta trovando un prezioso alleato in Beppe Marotta.

Leggi anche:  Senza tregua, nuova perquisizione a Torino: si cerca la "carta segreta"

Il mercato dell’Inter è ancora ai botti iniziali, ci sarà un colpo a sorpresa? Nell’agosto scorso i tifosi nerazzurri hanno sognato l’arrivo a Milano del pallone d’oro Modric, ma poi non se n’è fatto nulla. Quest’anno la prospettiva potrebbe essere diversa e l’idea della società è di mettere a segno acquisti di caratura internazionale. Secondo i rumors il principale indiziato sembrerebbe essere Romelu Lukaku, attaccante belga del Manchester United voluto fortemente da Conte e che dovrebbe prendere il posto di Mauro Icardi. Il mercato è ancora lungo e fino al 2 settembre potrebbero clamorosamente entrare nell’orbita dei nerazzurri top players internazionali come Rakitic, Isco, Gundogan, Pepè o calciatori ai massimi livelli nel campionato italiano come Insigne, Dybala Chiesa. Chi sarà l’uomo copertina della nuova Inter di Antonio Conte? Sognare non costa nulla.

  •   
  •  
  •  
  •