Juventus, dalla Spagna: De Ligt ad un passo, Paratici lavora per limare i dettagli

Pubblicato il autore: Giovanni Esposito Segui

La Juventus si è inserita prepotentemente nella trattativa che porta a Matthijs De Ligt con l’olandese ad un passo dalla firma.

I bianconeri, dopo aver annunciato Maurizio Sarri, si concentrano sul mercato per regalare all’allenatore ex Napoli una rosa pronta ad affrontare tutte le competizioni e puntare alla maledetta Champions. Paratici, nel corso delle settimane, ha sondato il terreno per vari nomi ma nelle ultime ore ha accelerato definitivamente per portare a Torino Matthijs De Ligt: il difensore e capitano dell’Ajax è finito nella lista di molti top club europei grazie alle sue straordinarie doti. All’inizio sembrava tutto fatto per il suo approdo a Barcellona ma le grosse richieste economiche hanno frenato il club catalano che si sono defilati, al momento, dalla trattativa: sembra una corsa a due tra i bianconeri e il Psg con la società di Agnelli in vantaggio sui parigini.

Leggi anche:  Supercoppa Italiana, Mertens: "Partita speciale, dobbiamo dare il 110% contro la Juventus"

De Ligt alla Juventus: manca poco alla conclusione della trattativa

Per la conclusione della telenovela De Ligt sembra mancare solo l’ufficializzazione dell’offerta della Juventus all’Ajax: 70 milioni di euro, una cifra importate considerata anche la giovanissima età del calciatore. Qualora la trattativa andasse in porto, stando a quanto riportato dal quotidiano spagnolo AS. Decisive per la scelta del calciatore, invece, sembrano essere state le parole di Cristiano Ronaldo al termine della finale di Nations League tra Olanda e Portogallo, quando ha invitato De Ligt a seguirlo a Torino. Al momento, l’unico dettaglio per sistemare la situazione De Ligt sarebbe la clausola rescissoria: il suo procuratore avrebbe chiesto alla società di insierire una clausola da 150 mln con la controfferta dei bianconeri di inserirla ma di modificarla, eventualmente, già nella prossima stagione.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,