Mercato Milan, si studia la formula per arrivare a Ceballos: lo spagnolo più vicino ai rossoneri

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Mentre le sue prestazioni ai campionati Europei Under 21 con la maglia della Spagna stanno facendo aumentare gli estimatori di Ceballos l’obiettivo di mercato Milan di questi ultimi giorni potrebbe presto finire al centro di una offerta reale da parte dei rossoneri nei confronti del Real Madrid.
Infatti la dirigenza del Milan, con Maldini, Boban ed il neo direttore sportivo Massara, dopo la visita dei giorni scorsi a Madrid è pronta a presentare una prima proposta alla società spagnola per il talentuoso centrocampista della squadra di Zidane, Daniel Ceballos. La strategia del Milan punta ad anticipare i tempi per evitare possibili inserimenti di altre società interessate al giovane del Real Madrid, le cui giocate durante gli Europei Under 21 hanno trascinato la Spagna alle semifinali.

Mercato Milan, ecco la proposta dei rossoneri per arrivare a Ceballos

A ricostruire quella che potrebbero essere le mosse del Milan è stata oggi la Gazzetta dello Sport che ha provato ad anticipare il contenuto dell’offerta che i rossoneri potrebbero recapitare a breve al Real Madrid per Dani Ceballos.  Se il Milan non può permettersi di sedersi al tavolo della trattativa con i Blancos per un trasferimento a titolo definitivo del calciatore spagnolo ( valutato 40 – 45 milioni di euro dalla società madrilena) i rossoneri proveranno a giocarsi un’altra carta per convincere il Real a lasciar partire il centrocampista. D’altra parte la stessa società spagnola ha necessità di sfoltire la rosa a disposizione del tecnico Zidane, ad oggi composta da quasi 40 giocatori, e Ceballos è nella lista dei giocatori che il Real Madrid è pronto a “sacrificare”.
Secondo la Gazzetta dello Sport la strategia del Milan sarà quella di puntare ad un prestito biennale del centrocampista (impegnandosi a farsi carico dell’ingaggio da 4 milioni) con l’ eventuale diritto di riscatto con pagamento dilazionato, in modo da poter spalmare la somma investita su più bilanci e tenere i conti in ordine in ottica Fair play finanziario. Se il Real Madrid accetterà questa proposta il nodo da sciogliere sarà quello della valutazione del riscatto del giocatore con il Milan che, ovviamente, cercherà di giungere ad un accordo su cifre inferiori rispetto a quelle con le quali oggi gli spagnoli valutano il centrocampista dell’Under 21 della Roja.

Mercato Milan, Ceballos prima scelta ma occhio ai “pupilli” di Giampaolo.

L’obiettivo principe per il centrocampo del Milan rimane quindi il giocatore del Real Madrid che piace ai dirigenti rossoneri per la sua grande duttilità e per le sue indiscutibili qualità tecniche:  può giocare da mezzala o da centrale, ma ha piede e idee per inventare dietro alle punte nel ruolo di trequartista che con Giampaolo verrà rispolverato in casa Milan e che non si vede dalle parti di Milanello dai tempi di Kakà.  Oltre allo spagnolo, però, rimangono in piedi anche altre soluzioni per rinforzare il centrocampo rossonero: in particolare rimangono aperte le strade che portano a due “pupilli” di Giampaolo.
Si tratta di Torreira, di proprietà dell’Arsenal e già allenato da Giampaolo ai tempi della Sampdoria, e del belga Praet. Il primo sembra non rientrare nei piani dei Gunners e potrebbe anche essere messo sul mercato dalla dirigenza inglese, il secondo invece riabbraccerebbe con piacere il tecnico che a Genova ha saputo farlo maturare.

  •   
  •  
  •  
  •