Mondiale di calcio femminile: Italia prima nel girone

Pubblicato il autore: Nazzareno Minniti Segui

Al mondiale francese l’Italia chiude in testa il girone grazie alla miglior differenza reti: il 25 giugno a Montpellier le Azzurre affronteranno Cina o Nigeria.
La sconfitta dell’Italia contro il Brasile è del tutto indolore. Dopo il successo in rimonta all’esordio con l’Australia (2-1) e la vittoria in goleada con la Giamaica (5-0) le Azzurre hanno perso 1-0 con il Brasile, ma chiudono ugualmente in testa il Gruppo C, guadagnandosi una settimana piena di riposo prima dell’Ottavo di finale in programma alle ore 18:00 di martedì 25 giugno contro una delle migliori terze classificate (Nigeria e Cina le possibili avversarie). Un’Italia attenta e ordinata riesce a contenere le sudamericane e si arrende solo alla leggendaria Marta, che a un quarto d’ora dal termine trasforma un rigore concesso per un contatto in area tra Linari e Debinha.
Dispiace per la sconfitta – il commento di Milena Bertolini- forse sarebbe stato più giusto il pareggio, ma la cosa bella è che siamo prime. Siamo felici, ora dobbiamo riposare e recuperare le energie fisiche e mentali”. Tra i 22mila spettatori che hanno trovato posto sugli spalti dello Stade du Hainaut anche moltissimi tifosi italiani: “È stato emozionante – sottolinea la CT – ci hanno portato tanta gioia”.
Esulta anche il capitano Sarà Gama: “Siamo prime, nemmeno nelle più rosee aspettative avremmo immaginato tutto questo. Abbiamo meritato sul campo e credo ci sia margine di miglioramento. Oggi un episodio ha deciso la partita”.

Leggi anche:  Parma, 4 nomi per la salvezza
  •   
  •  
  •  
  •