Calcio: Quanto è forte Matthijs de Ligt?

Pubblicato il autore: Nazzareno Minniti Segui

Il giovane talento Matthijs de Ligt ha lasciato l’Ajax per giocare con la Juventus di Cristiano Ronaldo e compagni. L’olandese, che ha appena 19 anni, è stato per due stagioni titolare nell’Ajax e pilastro della difesa della nazionale.
Nato il 12 agosto 1999, alto 183 centimetri, difensore centrale di ruolo e piede destro preferito, dice di se stesso a UEFA.com: “Tutto sta andando veloce e nel modo migliore ma occorre prestare attenzione che le cose non cambino. A 16 anni mi sono reso conto di potercela fare. Non è stato facile ma sapevo di avere le qualità per diventare un calciatore professionalità”.
Ma cosa dicono di lui? Marcello Lippi, ex allenatore di Italia e Juventus: “Ho visto tanti grandi giocatori, come Alessandro Nesta, Franco Baresi, Paolo Maldini, Ciro Ferrara, Fabio Cannavaro e Marco Materazzi ma non ho mai visto nessuno così alla sua età”.
Josè Mourinho, ex allenatore di Porto, Chelsea, Inter, Real Madrid e Manchester United: “Abbiamo affrontato De Ligt nel 2017 e sembrava già un 26enne. Dimostrava molta pià esperienza di quanta ne avesse. Fisicamente è molto forte. Adesso, due anni dopo, è diventare un giocatore davvero fantastico.
Peter Bosz, tecnico Ajax nel 2016: “Il ragazzo sta facendo grandi passi in avanti e ha un futuro roseo davanti a sè. Ha dimostrato ottime doti in allenamento ed è per questo che lo abbiamo incluso in prima squadra”.
Japp Stam, ex difensore Olanda e Manchester United: “E’ calmo col pallone tra i piedi, aggressivo tatticamente, osserva e legge bene la partita, e inoltre possiede quel fuoco che gli permette di raggiungere qualsiasi obiettivo”.

Leggi anche:  Coppa Libertadores: la finale sarà Palmeiras-Santos
  •   
  •  
  •  
  •