De Ligt-Juve: la clausola sul contratto dell’olandese

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Finalmente dopo tanti tira e molla è arrivata l’agognata ufficialità dell’acquisto di De Ligt da parte della Juventus. Grande entusiasmo a Torino per il difensore olandese, destinato a diventare il migliore del mondo secondo tanti esperti di calcio.

De Ligt, classe 1999, ha disputato una stagione esemplare lo scorso anno tra le fila dell’Ajax e della nazionale olandese. Era seguito dai principali club europei ma grazie a tanta caparbietà, la Juventus è riuscita a spuntarla su PSG e Barcellona. Il giocatore è stato convinto in primis da Cristiano Ronaldo durante la finale di Nations League, poi dal progetto di Sarri e della società bianconera.

Proprio la Juventus ha deciso di blindare il calciatore per il futuro, stipulando con De Ligt, una clausola rescissoria da 150 milioni di euro, ma c’è una variabile. La variabile riguarderebbe il rendimento e secondo il Corriere dello Sport, varierà in base a esso. Sarà esercitabile fino al 2022.

Leggi anche:  Dove vedere Avellino Paganese serie c, diretta e streaming: Eleven Sports o Sky? Le probabili formazioni

De Ligt sembra essere entrato in maniera netta nella mentalità bianconera del “vincere è l’unica cosa che conta”. Più il difensore porterà a casa dei trofei, minori saranno le chance di acquistarlo da parte di altre società e probabilmente, maggiori saranno i bonus che la Juventus metterà a disposizione dell’ex Ajax. Una clausola degna di quelle NBA, dove negli USA molto spesso ci si basa solamente del rendimento del giocatore. Intanto i tifosi sono impazienti di vedere all’opera il loro nuovo beniamino.

  •   
  •  
  •  
  •