Fiorentina, si complica Lirola: la chiave è Simeone?

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Entra nel vivo il mercato della Fiorentina. Presa una decisione importante sullo spinoso caso Chiesa, con la dirigenza che ha più volte ribadito di non voler lasciar partire il ragazzo, la dirigenza si sta ora focalizzando su una serie di colpi in entrata. Molto caldo l’ asse Firenze-Sassuolo, con le due squadre che stanno lavorando in sinergia, per venire incontro alle reciproche esigenze.

Ai viola piace il terzino destro Pol Lirola. 22 anni, ex promessa del vivaio della Juventus, nei due anni trascorsi a Reggio Emilia, si è subito imposto come uno dei laterali più interessanti del nostro campionato. Lirola è un terzino moderno: grande corsa, capacità di spingere, abilità nei cross sono le sue armi migliori e, la militanza nel nostro campionato, sotto la guida di De Zerbi, gli ha permesso di migliorare anche sotto l’ aspetto difensivo.

Leggi anche:  Inter-Sheriff Tiraspol, streaming e diretta tv in chiaro Mediaset? Dove vedere il match

La trattativa tra i club sembra aver subito un ralentamento: il Sassuolo, infatti, non vuole scendere sotto la soglia dei 15 milioni, una cifra considerata, ad ora, eccessiva da parte della dirigenza toscana.

La chiave per sbloccare la trattativa, potrebbe essere l’ inserimento di Giovanni Simeone. El Cholito, da due anni a Firenze, ha disputato un’ ultima annata piuttosto deludente (appena sei marcature), dopo che, durante il primo anno, si era segnalato come uno dei migliori prospetti del nostro campionato.

La Fiorentina, ormai, lo ha inserito nella lista dei partenti, e sul giocatore si sarebbero spostate le attenzioni di diverse squadre: tra queste, il Cagliari e il Sassuolo, appunto. Mentre i rossoblù sono in trattativa con la Roma per chiudere Defrel, e considerano Simeone un “piano b”, il Sassuolo potrebbe prendere seriamente in considerazione la candidatura dell’ argentino, vista la possibile partenza di Boateng (che, per inciso, piace anche alla Fiorentina), e la, non più giovanissima, età di Matri.

Leggi anche:  Champions League, terza giornata: le partite da non perdere

Possibile che Fiorentina e Sassuolo imbastiscano uno scambio alla pari tra Lirola e Simeone. I due hanno una valutazione pressochè simile, e possono rispondere adeguatamente alle rispettive esigenze dei due club.

  •   
  •  
  •  
  •