Icardi, spunta una “dead-line” per accasarsi alla Juve: poi sarà assalto del Napoli. il punto

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Mauro Icardi è il nome più “caldo” per quanto riguarda il mercato in uscita dell’ Inter. L’ attaccante argentino, classe 1993, è finito ai margini del progetto di Antonio Conte e ha subito, inoltre ” l’ onta” dell’ esclusione dal ritiro di Lugano. L’ Inter ha messo Icardi alla porta, e lo ha obbligato a trovarsi una nuova squadra.

Sul numero 9 nerazzurro, sono da tempo vigili le attenzioni di Juventus e Napoli. Le due società, oltre a contendersi il titolo sul campo, sembrano le due squadre più quotate ad accogliere Maurito, e avrebbero entrambe avuto dei contatti con Wanda Nara, moglie-agente del calciatore.

Icardi avrebbe manifestato la propria volontà di andare alla Juventus. Paratici ha incontrato la moglie ad Ibiza, promettendole che farà di tutto per vestire Mauro di bianconero. La Juventus non ha voglia di soddisfare le richieste economiche dell’ Inter. I nerazzurri chiedono non meno di 60 milioni, cifra ritenuta esorbitante dalla Juve per un ragazzo ai margini del progetto tecnico. I bianconeri sono disposti a spingersi fino a 40 milioni, mentre avrebbero offerto un contratto da 7,5 al giocatore.

Leggi anche:  Milan, Meité è atterrato: "Sono qui per lo Scudetto!". Le parole del nuovo acquisto!

Il Napoli, dal canto suo, sarebbe disposto a mettere sul piatto dell’ Inter i 60 milioni chiesti da Marotta. Per questo il biscione preferirebbe, per Icardi, la pista partenopea, soluzione che lo allontanerebbe dagli “odiati2 rivali bianconeri.

SportMediaset  parla di una “deadline” che Icardi avrebbe “dettato” a Paratici per trasferirsi alla Juventus: non oltre il 10 agosto. Questa la data entro la quale l’ ex capitano nerazzurro è disposto ad attendere l’ affondo decisivo di Madama. Non dovessero trovare un accordo Inter e juventus, Icardi, dopo il 10 agosto, sarebbe disposto ad accettare la corte del Napoli.

I partenopei, come detto, sono molto più avanti nella trattativa con l’ Inter, rispetto alla diretta rivale, e avrebbero dunque la strada spianata per portare Icardi nel capoluogo campano.

Leggi anche:  Balotelli in Nazionale, Mancini sorprende: "Perché no?"

Dovesse avere un fondamento, questa notizia ci proietta diretti al 10 agosto, data dopo la quale si dovrebbe saperne di più rispetto al futuro del numero 9 dell’ Inter. La Juventus rischia di essere messa “alle corde” se non riuscirà a muoversi celermente. Il Napoli attende il suo turno e, forte di un accordo con l’ Inter, auspica di poter “soffiare” Icardi ai rivali bianconeri.

  •   
  •  
  •  
  •