ICC, la Juventus supera l’Inter ai calci di rigore

Pubblicato il autore: Nazzareno Minniti Segui

Nerazzurri in vantaggio dopo l’autorete di De Ligt

Wojciech Szczesny, Juventus goalkeeper

Juventus che pareggia con Ronaldo su punizione. Dal dischetto vince la Juventus grazie anche ad un Buffon in grande forma.

Quella tra Juventus ed Inter all’International Champions Cup, anche se amichevole, non poteva che essere una partita intensa e divertente, al netto della condizione fisica e atletica delle due squadre che in questo momento della stagione è decisamente approssimativa.
Il primo tempo è sicuramente di marca nerazzurra, soprattutto grazie ad un Sensi apparso già in condizione È proprio lui ad impegnare il portiere della Juve Szczesny in una deviazione in calcio d’angolo con una punizione e a calciare poi il tiro dalla bandierina che determinerà l’autorete di De Ligt per l’1-0 dei nerazzurri.
Le pochissime occasioni per la Juventus invece arrivano solo nel finale con Bernardeschi. Si va dunque al riposo con l’Inter in vantaggio.
Nel secondo tempo la Juventus appare più attiva e il sostituto di Handanovic, Padelli, si rivela molto attento sulle conclusioni di Cristiano Ronaldo prima e di Rabiot subito dopo.
Ma è proprio CR7 a trovare il pareggio con una punizione deviata dalla barriera interista.
Nel finale dei tempi regolamentari si susseguono buone occasioni per ‘Inter in contropiede e per la Juventus, con Cristiano Ronaldo fermato miracolosamente da uno strepitoso Padelli. Il risultato però rimane 1-1.
La vittoria va alla Juventus dopo i calci di rigore: Buffon para a Ranocchia e Longo, poi sbagliano Bernardeschi e Rabiot. Borja Valero si fa respingere il tiro decisivo e Demiral sigla il gol vincente.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Napoli-Legia Varsavia Europa League, streaming e diretta tv su Sky o Dazn?