Inter, Dzeko è fattibile, Lukaku no. Si punta un talento del Lille

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Edin Dzeko è pronto a diventare un nuovo attaccante dell’ Inter. Nonostante sussista ancora una certa differenza tra domanda della Roma (20 milioni), e offerta nerazzurra (13), l’ impressione è che si.possa chiudere entro una via di mezzo: 15 piú bonus.

Il bosniaco sarà cosí il rinforzo offensivo tanto bramato da Antonio Conte, cui la società ha fatto.intendere che la pista Romelu Lukaku resta ad oggi impercorribile. Troppi gli 83 milioni richiesti dal Manchester United, con l’ Inter che, a certe cifre, non si siede neanche a trattare.

Sfuma Lukaku? No problem, l’ Inter tenta il colpo Rafael Leao. Giovane attaccante del Lille, Leao ha attirato su di sè le attenzioni di diverse squadre importanti. Su di lui ci sarebbero anche Napoli e Juventus, ma sul portoghese, assistito da Jorge Mendes, potrebbe presto fiondarsi l’ Inter, che lo considera l’ alternativa giovane al troppo caro Lukaku.

Leggi anche:  Davide Nicola: Torino è casa tua

Con 8 gol nella passata Ligue 1, Leao rappresenta un grosso investimento per il futuro. Alle spalle di Dzeko, il ragazzo, appena ventenne, potrebbe maturare in completa serenitá, pronto ad essere inserito gradualmente da Antonio Conte nei meccanismi nerazzurri.

La trattativa per Dzeko dovrebbe sbloccarsi sul finire di questa settimana, quando le parti si incontreranno al rientro dei nerazzurri dall’ Asia. La volontà del bosniaco di vestire la maglia dell’ Inter, è nota già da tempo e, nonostante la dedizione col quale si è allenato in questi giorni, il suo destino pare segnato: lascerá la Roma.

Discorso piú complesso per Leao, che rischia di finire al centro di un’ asta internazionale. Con lui, l’ Inter spera di potersi assicurare un crack per l’ avvenire.

Leggi anche:  Coppa Italia, dove vedere Roma-Spezia: diretta tv e streaming. Rai o Sky?

Conte continua a premere per avere un attaccante al piú presto in rosa. L’ Inter ha recepito il messaggio e proverá a soddisfare le sue richieste con ben due profili differenti: un attaccante di peso ed esperienza, e una punta in rampa di lancio.

  •   
  •  
  •  
  •