James-Napoli, il colombiano rimane al Real? L’infortunio di Asensio cambia tutto

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Il grave infortunio di Asensio ieri sera contro l’Arsenal, potrebbe indurre il Real Madrid a trattenere James Rodriguez. Lo spagnolo si è rotto il crociato e il menisco. Stagione probabilmente finita per lui e cattive notizie pure per il Napoli. I partenopei stanno puntando su James fin dall’inizio del calciomercato e perderlo sarebbe una beffa. Ancelotti lo vuole a tutti i costi per poter rilanciarlo nel suo Napoli, ma il ruolo e le caratteristiche sono simili a quelle di Asensio.

Zidane non ha mai apprezzato James Rodriguez ma questa volta si trova a un bivio: lasciarlo andare o trattenerlo. Il tecnico francese ci sta pensando su e la possibilità che l’ex Monaco rimanga alla Casa Blanca, sono altissime. Il Napoli dovrà sbrigarsi a piazzare un’offerta convincente, senza arrampicarsi sugli specchi come ha fatto fino ad adesso. De Laurentiis spinge per il prestito ma la
volontà di fare cassa da parte delle merengues, è chiara. Gli spagnoli vogliono 50 milioni cash, anche se adesso c’è pure la possibilità di un rifiuto dell’offerta. Oltre a James, pure Gareth Bale potrebbe rimanere al Bernabeu. Asensio veniva utilizzato da Zidane anche come esterno d’attacco e quindi il gallese potrebbe tornare utile. Tante opzioni quindi in casa Real. Il Napoli deve velocizzare la trattativa. Le merengues non aspetteranno a lungo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Probabili formazioni Torino Spezia, in dubbio Nzola: al suo posto gioca Piccoli?