Pepè, “By-bye” Napoli? L’ attaccante sarebbe destinato all’ Arsenal

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui


Nicolas Pepè non sarà un nuovo calciatore del Napoli. 
La doccia fredda, per I tifosi partenopei, è arrivata oggi pomeriggio quando, David Ornstein (BBC), ha dato per certa la notizia di un accordo raggiunto tra il Lille e l’ Arsenal.

I Gunners avrebbero messo sul piatto 80 milioni di euro, per convincere Gerard Lopez che, come vi avevamo raccontato ieri, aveva dichiarato di aver raggiunto un accordo con De Laurentiis per la medesima cifra.

Decisivi due fattori: in primis, la volontà del ragazzo che, appena ricevuta l’ offerta dell’ Arsenal, avrebbe declinato la corte del Napoli, preferendo accasarsi a Londra.

In secondo luogo, I cinque milioni di commissioni che l’ Arsenal ha pagato agli agenti del ragazzo, e che il Napoli non avrebbe avuto intenzione di corrispondere.

Leggi anche:  Il Milan pensa ai rinnovi: tre i giocatori da blindare

L’ Arsenal, inoltre, avrebbe offerto a Pepè un ingaggio da cinque milioni, mentre De Laurentiis si sarebbe fermato a 3,5 più bonus per arrivare a 4.

Rischia cosí di sfumare un potenziale fuoriclasse per il Napoli. 23 gol in 43 presenze, Pepè si sarebbe potuto rivelare molto utile per gli schemi di Carlo Ancelotti, venendo impiegato sia come ala destra che come punta vera e propria.

Restano comunque in piedi le alternative: a partire da Icardi. L’ argentino, pur preferendo la Juventus, avrebbe aperto al Napoli, e starebbe solo attendendo lo sbloccarsi della complicata girandola di attaccanti, per poter lasciare l’ Inter.

I nerazzurri chiedono 60 milioni e, visto l’ esito dell’ affare Pepè, De Laurentiis non ha altre alternative, se vuole regalare un gran colpo offensivo ad Ancelotti.

  •   
  •  
  •  
  •