Perin verso il Benfica, il portiere vuole lasciare la Juventus

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Approdato alla Juventus nella scorsa stagione per 12 milioni di euro più tre di bonus – finiti nelle casse del Genoa – Mattia Perin non è riuscito a imporsi con la maglia bianconera. L’esplosione di Szczesny non gli ha permesso di esprimersi con i campioni d’Italia e ora che Buffon ha fatto rientro alla base, l’ex genoano finirebbe come terzo portiere.

Perin vuole giocare per tornare protagonista  e sta spingendo la società a lasciarlo andare, magari in un club dove avrebbe un posto da titolare garantito. Le offerte per lui non mancano e le stagioni disputate con il Genoa sono un ottimo biglietto da visita per il portiere, che è anche nel giro della Nazionale.

Benfica interessato al portiere italiano 

Dal Portogallo, il Benfica ha bussato alla porta della Juventus per avere informazioni sull’estremo difensore infelice a Torino. Il portiere però vuole rimanere in Italia, ma in questo momento, le squadre top sono al completo e non ci sarebbero soluzioni soddisfacenti per lui. Il prezzo di Perin non è noto, ma la Juve dovrà cederlo al ribasso dopo una stagione con poche presenze e con una operazione alla spalla destra, realizzata in maniera eccellente. Il giocatore è infatti in fase di recupero ma ciò non scoraggia assolutamente il Benfica.

Leggi anche:  Probabili formazioni Torino Spezia, non convocato Nzola: chance per Piccoli

I portoghesi presenteranno nelle prossime ore un offerta alla società di Torino ma ci sarà da convincere il calciatore. La Juventus lo cederebbe senza problemi, il calciatore vuole andare via ma manca la proposta che lo convinca. I lusitani dovranno realizzare un offerta sensata e allettante per uno dei portieri italiani più forti al momento.

  •   
  •  
  •  
  •