Real Madrid, accoglienza tiepida per Hazard: ribattezzato subito “El gordo”

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui


Non comincia sotto i migliori auspici l’ avventura di Eden Hazard con la maglia del Real Madrid.
Annunciato come il colpo dell’ estate in casa blanca, l’ex stella del Chelsea avrà l’arduo compito di non far rimpiangere Cristiano Ronaldo. Missione non facile, visto che stiamo parlando di uno capace di segnare ben 450 reti davanti al pubblico del Bernabeu.

Proprio i tifosi dei galacticos, di consueto molto esigenti, hanno “pizzicato” il nuovo acquisto mentre sfoggiava qualche chilo di troppo, nella sfida contro il Bayern, che ha segnato il debutto per il belga con la nuova camiceta.

Le reazioni più divertenti sono arrivate, come sempre, dai social. Tra i tifosi del Real Madrid, c’ è già chi ha battezzato Hazard “El Gordo” (“il grasso), dando seguito a una sorta di “dinastia” che, prima di lui, aveva visto Cassano e Ronaldo (il fenomeno ex Inter), ribattezzati con lo stesso soprannome. Al Pibe de Bari, fu assegnata, inoltre, la maglia numero 99, in onore dei chili che faceva segnare sulla bilancia.

Leggi anche:  Ballardini dopo la sconfitta contro il Torino: "Nel primo tempo non abbiamo concesso tanto. Su Kallon..."

 

Hazard diventa dunque “El gordo nùmero tercero“, un titolo poco lusinghiero di cui certamente non ci si può certo fregiare, e che Hazard dovrà essere in grado di riscattare con le buone prestazioni sul campo.

L’ inizio, come si diceva, non è stato dei migliori: 3-1 dal Bayern, e intesa coi compagni ancora da affinare. Di sicuro, la cura Zidane si farà sentire. Hazard, che già si era segnalato per un’ alimentazione non proprio corretta, essendo stato “beccato” a consumare un cheeseburger in tribuna, dovrà ora regolamentare il proprio regime alimentare.

I tifosi del Real sanno ripagare con adeguato affetto i propri beniamini, ma la platea del Bernabeu accoglie un pubblico difficile ed esigente, che non esita a lesinare aspre critiche e ironia all’indirizzo dei componenti della squadra.

  •   
  •  
  •  
  •