Rodri-City: il centrocampista si libera pagando la clausola rescissoria all’Atletico Madrid

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui


L’ossessione di Pep Guardiola nei confronti del centrocampista dell’Atletico Madrid, Rodri, è ormai nota. Pep vede in lui il nuovo Busquets e ha indotto il suo attuale club, il Manchester City, a fare uno sforzo per acquistarlo ma oggi è avvenuto il colpo di scena. Il calciatore ha deciso di pagare lui stesso la clausola rescissoria che lo legava al club colchonero per potersi legare al City. Secondo la stampa spagnola, Rodri avrebbe versato quest’oggi i 70 milioni di euro previsti per liberarlo. Una decisione clamorosa che dimostra quanto il calciatore voglia approdare al City nella prossima stagione.

Oramai la trattativa è pressoché conclusa. L’Atletico Madrid ha raggiunto ciò che voleva, il giocatore e il City pure. Si attende l’ufficialità del trasferimento che andrà a rinforzare il già fortissimo centrocampo dei Citizens. Guardiola sta cercando un sostituto dell’oramai stagionato Fernandinho, forse al suo ultimo anno nel Manchester City. Rodri è assolutamente il profilo giusto. Il classe 1996 era seguito pure dal Barcellona di Valverde ma il richiamo della Premier e soprattutto di Guardiola, ha convinto l’ex Villarreal.

Leggi anche:  Prva Liga croata: Dinamo Zagabria-Fiume 0-2

Nelle prossime ore saranno noti tutti i punti contrattuali che lo legheranno ai campioni d’Inghilterra. Eì previsto un lungo contratto per lui dato che il City e Guardiola lo considerano un punto fermo da dove ripartire per il futuro del club. In questa stagione, Rodri ha collezionato 47 presenze, realizzando tre reti con gli spagnoli. Era un pilastro del centrocampo di Simeone.

  •   
  •  
  •  
  •