Sarri: “Cristiano Ronaldo giocherà a sinistra, dobbiamo trovare identità di gioco”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Domani pomeriggio, la Juventus esordirà in International Champions Cup contro il Tottenham di Pochettino. Un test importante per Maurizio Sarri,  per testare la sua filosofia di gioco che deve essere assimilata dai suoi nuovi calciatori. L’allenatore bianconero ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match con gli Spurs. Sarri ha parlato di vari temi, dimostrando di avere le idee chiare sul da farsi:

DIVENTARE UNA SQUADRA – “Dobbiamo lavorare per trovare un’identità di gioco. Vogliamo diventare una squadra con un carattere forte. Poi una volta raggiunto l’obiettivo, il tutto ci porterà alla vittoria”.

DIVERTIRSI – “L’importante è divertirsi sul campo. Per i primi 70 metri di campo, voglio vedere il mio stile di gioco mentre per gli ultimi 30, voglio vedere la interpretazione dei giocatori”.

Leggi anche:  Navas destinato a rimanere titolare. Donnarumma spazientito

CR7 GIOCHERÀ ESTERNO – “Cristiano Ronaldo ha vinto tutto giocando e partendo dalla sinistra. Il primo tentativo sarà quello di farlo partire da li, ma con le sue qualità, spostarlo di 10 metri non cambierebbe nulla”. 

Un Sarri deciso e volenteroso di iniziare subito bene con la sua nuova squadra. Il test sarà interessante per valutare Matthijs De Ligt. Il difensore olandese si è aggregato al gruppo solamente da ieri, senza mai allenarsi ma sulle gambe ha qualche seduta con l’Ajax. L’olandese nella scorsa stagione europea uscì proprio contro il Tottenham di Pochettino, nelle semifinali di Champions League.

  •   
  •  
  •  
  •