Arana all’Atalanta: le caratteristiche del nuovo esterno

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

ARANA ATALANTA: IL VICE DI ROBIN GOSENS – L’Atalanta di Gian Piero Gasperini è pienamente concentrata sul match casalingo (a Parma) contro il Torino. Una partita apertissima sotto tutti i punti di vista e che sicuramente regalerà spettacolo, ma ecco la grandissima novità. Dopo settimane di analisi finalmente è arrivata la fumata bianca per quanto riguarda la campagna acquisti: la Dea ha comprato dal Siviglia il brasiliano Guilherme Arana. Classe 1997 con un potenziale tutto da scoprire: semplicemente il classico colpo alla Sartori. Ma come sempre non perdiamoci in chiacchiere e andiamo ad analizzare la nuova pedina orobica.

ARANA ATALANTA: LE CARATTERISTICHE DEL NEO ACQUISTO

Gian Piero Gasperini, Atalanta manager

ARANA ATALANTA: UN TERZINO TUTTO DA SCOPRIRE – Classe 1997, nato a San Paolo, Arana debutta nel Corinthians nel 2015, per poi starci fino al 2017 totalizzando 54 presenze e 3 goal. L’approdo al Siviglia gli dà soltanto una decina di presenze, ma quel poco bastò all’Atalanta per prenderlo. È un esterno sinistro che fa della velocità il suo più grande punto di forza. Molto dotato fisicamente, contando anche di una buona tecnica di base, per non parlare del buon dribbling con la capacità di saper effettuare dei cross molto interessanti. Ha dichiarato di ispirarsi al suo connazionale Roberto Carlos. Staremo a vedere se il brasiliano riuscirà a stupire tutti: Gasperini in primis.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: