Atalanta, la situazione tra Mercato e Rosa

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

L’Atalanta si sta concentrando al meglio per la nuova stagione calcistica, con l’obbiettivo di fare bene nelle tre competizioni in cui essa vi farà parte: campionato, Coppa Italia e UEFA Champions League. Aldilà del problema campagna abbonamenti, la rosa sta lavorando in quel di Zingonia e la società si sta muovendo molto sul calciomercato. Ma come sempre non perdiamoci in chiacchiere e analizziamo la questione atalantina sotto tutti i punti di vista.

SQUADRA RINFORNZATA MOLTO IN ATTACCO, MA MANCA IL VICE ILICIC – Con l’arrivo di Luis Muriel e Malinovskyi l’attacco dell’Atalanta si è ulteriormente potenziato alla grande: il numero 9 atalantino è andato in goal e Ruslan ha dimostrato grande classe attraverso dribbling e ottime interpretazioni in fase di costruzione. Nonostante ciò, Gian Piero Gasperini ha sottolineato in maniera esplicita che manca un vice Josip Ilicic e la società nerazzurra sta valutando alcuni profili: in particolar modo Ben Arfa che negli ultimi giorni si è proposto sui social network nerazzurri. Staremo vedere più avanti se l’allenatore di Grugliasco verrà accontentato.

SKRTEL E’ NELLE MANI DELLA DEA, MA COMPENSERA’ LA PARTENZA DI MANCINI? – Skrtel è nelle mani dell’Atalanta e manca poco all’ufficialità per quanto concerne il giocatore ex Liverpool. Esso ha l’esperienza giusta per affrontare al meglio la UEFA Champions League, ma l’età ha messo in dubbio tanti tifosi nerazzurri. In 112 anni di storia atalantina è capitato più volte di comprare giocatori meno giovani ma dalla grande carriera alle spalle: in certi casi è andata bene, in altri no. Ovviamente la palla è rotonda e può accadere di tutto: sarà il campo a dire se la scelta di vendere Gianluca Mancini sia stata giusta o meno.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: