Bonucci-De Ligt sarà la coppia titolare di Sarri, gli infortuni di Chiellini preoccupano sempre di più

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Le continue soste ai box di Giorgio Chiellini non convincono Maurizio Sarri. Il forte centrale classe 1984, non sembra più affidabile come un tempo tanto che il tecnico toscano lo potrebbe far declassare nelle gerarchie della Juventus. Sacrilegio? Non proprio. Chiellini ha continui problemi fisici che oramai lo affliggono dal finale di stagione scorso, dove il difensore mancò nei momenti importanti come nel quarto di finale contro l’Ajax. Costato caro ai bianconeri. Al momento, Chiellini è alle prese con un fastidioso – e ripetitivo- problema al polpaccio. L’infortunio gli si ripresenta molto spesso e ciò è un campanello d’allarme non indifferente. L’ex Livorno e Fiorentina ha praticamente saltato quasi tutte le amichevoli disputate questa estate dai bianconeri, e con ogni probabilità mancherà per l’inizio di campionato. Dunque, la coppia dei sogni Chiellini-De Ligt non sarà il duo titolare di Sarri, che potrebbe optare per un Bonucci-De Ligt.

In molti sono scettici riguardo Bonucci: la stagione scorsa non è stata del tutto convincente da parte del centrale difensivo di Viterbo, tornato con la coda tra le gambe a Torino dopo un anno fallimentare nel Milan. La paura di molti tifosi è che la crescita di De Ligt non possa maturare con un calciatore come Bonucci al suo fianco. L’olandese è un fuoriclasse e pare essere già tatticamente e fisicamente maturo, nonostante i soli 19 anni di età. Sarri aspetta di valutare le condizioni di Chiellini, che sta facendo di tutto pur di rientrare ma la cosa certa è che per l’inizio
di stagione, la coppia titolare sarà Bonucci-De Ligt.

  •   
  •  
  •  
  •