Cutrone, ecco perchè farà bene in Inghilterra

Pubblicato il autore: Luca Marin Segui


Ormai non è più una novità, anche se vederlo con quella maglia farà sicuramente uno strano effetto a tutti gli amanti di questo sport e in particolare ai tifosi del Milan.
Tifosi che condividono lo stesso amore per la maglia provato dal giocatore, costretto dalla società, o meglio dal Fair play finanziario a lasciare questi colori per approdare in Inghilterra.
Infatti la cessione di Cutrone, nonostante non sia stata una delle più importanti da un punto di vista economico, ha portato nelle casse rossonere una plusvalenza di 22 milioni.
Più di quanto non arriverebbe al PSG con l’eventuale cessione di Neymar al Barcellona (Ormai sempre più probabile).

Perchè questa sarà la stagione di Cutrone?

Per capire perchè un giocatore come Cutrone è adatto al gioco della Premier League analizziamo prima le sue caratteristiche tecniche.
In lui spiccano doti come la grinta e la determinazione. E’ un ottimo finalizzatore, ma pecca nelle qualità essenziali per la costruzione del gioco come controllo palla, passaggio, cross, dribbling e tiro da fuori.
Insomma se pensiamo al gioco, tanto invidiato, delle squadre di Premier, che puntano molto sull’attacco, con giocatori che creano diverse occasioni ogni partita, possiamo capire come in generale per un attaccante sia più facile avere l’occasione di segnare.
Inoltre un calciatore molto abile nella finalizzazione anche di testa, come Cutrone, potrà riuscire a concludere molte occasioni create dai compagni con un suo gol.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Telecronisti Serie A, 5.a giornata: il palinsesto di Sky e DAZN