Il Manchester City risponde presente all’ esordio: 5-0, e West Ham annichilito. Tripletta di Sterling (highlights)

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui


Prova superlativa del Manchester City all’ esordio in campionato
. La squadra di Pep Guardiola, si impone con un roboante 4-0 sul West Ham, malcapitato avversario di giornata che, sebbene abbia retto piuttosto in sicurezza per almeno 25 minuti, è poi capitolato sotto i colpi di Jesus, Sterling (tripletta) e Aguero (su rigore).

West Ham-Machester City 0-5: sintesi del match

Una partita abbastanza bloccata, nelle prime fasi, quella tra i campioni d’ Inghilterra e la compagine guidata da Manuel Pellegrini. Si può dire, anzi, che sono stati gli hammers a partire più propositivi, rendendosi pericolosi dalle parti di Enderson dopo appena due minuti, con una conclusione tentata da Haller. Poi il City è venuto fuori: dopo un paio di occasioni capitate sui piedi di Silva (tiro dalla distanza di poco a lato) e Mahrez, che sciupa malamente sull’ esterno della rete, dopo aver messo a sedere Cresswell, il City passa al 25′ con Gabriel Jesus che, complice una deviazione di Diop (il peggiore in campo, quest’ oggi) mette dentro un traversone dalla destra di Walker.

Nella ripresa, è quasi un monologo City: la squadra di Guardiola apre subito le danze, con Sterling al 52′, che approfitta di uno svarione da parte di Fabianski e mette dentro aggirando il portiere. Dopo che il VAR, utilizzato, a nostro giudizio, in modo troppo fiscale, annulla una rete a Gabriel Jesus, per fuorigioco millimetrico, è ancora Sterling a timbrare il cartellino del 3-0 con un pallonetto a beffare Fabianski su uncross tagliato da parte di Mahrez. Gioia anche per Aguero, che sigla il 4-0 su rigore, anche questo fatto ripetere dal VAR, dopo che l’ argentino se l’ era visto respingere. Il 5-0 porta ancora la firma di Sterling, che sigla una tripletta, che approfitta nuovamente di un’ uscita non impeccabile da parte di Fabianski.

Finisce dunque con un 5-0 che non ammette repliche, e con il City che risponde prontamente “presente” nella sfida a distanza contro il Liverpool.

West Ham-Manchester City, le formazioni:

West Ham (4-2-3-1) Fabianski; Fredericks, Balbuena, Diop, Cresswell; Rice, Wilshere (57′ Snodgrass); Antonio (46′ Fornals), Lanzini, Felipe Anderson (66′ Hernandez); Haller; Allenatore: Manuel Pellegrini

Manchester City (4-3-3) Enderson; Walker, Stones, Laporte, Zinchenko; De Bruyne (Gundogan 80′), Rodri,  D. Silva (Foden 80′); Marhez, G. Jesus (Aguero 69′), Sterling; allenatore: Josep Guardiola

West Ham-Manchester City: gli highlights
https://www.youtube.com/watch?v=6BuEkCFLNmE


  •   
  •  
  •  
  •