Martin Skrtel all’Atalanta: è fatta per il difensore

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

MARTIN SKRTEL ALL’ATALANTA – La tournée inglese è terminata con una vittoria e due sconfitte per i nerazzurri bergamaschi: è un dato che ha sottolineato non solo il potenziale in fase offensiva, ma anche le problematiche in fase difensiva. Gian Piero Gasperini ha esplicitamente dichiarato che manca un giocatore in grado di sostituire al meglio Gianluca Mancini (alla Roma per 26 milioni di euro) e un vice Josip Ilicic. L’allenatore di Grugliasco è stato accontentato, ed ecco arrivare la prima pedina: il difensore classe 1984 Martin Skrtel, uomo dalla grande esperienza europea e tanta grinta da vendere alla corte dell’Atalanta. Ma come sempre non perdiamoci in chiacchiere e analizziamo che tipo di giocatore si tratta.

MARTIN SKRETEL ALL’ATALANTA: LE CARATTERISTICHE DEL DIFENSORE CLASSE 1984

Il neo difensore dell’Atalanta Martin Skrtel, è una pedina di tutto rispetto che può vantare 9 anni di permanenza al Liverpool (dal 2007 al 2016). Le sue caratteristiche tecniche sono molto interessanti: ottima aggressività nei contrasti, buona capacità nel fermare gli attaccanti avversari, gioco areo soddisfacente (ricordando il partente Gianluca Mancini), una grinta tutta da vendere e una discreta capacità nella costruzione del gioco; per non parlare della grande esperienza in campo europeo. Gian Piero Gasperini ha trovato la pedina giusta per guidare al meglio la retroguardia nerazzurra in UEFA Champions League. Il detto “Gallina vecchia fa buon brodo” sarà di grande aiuto all’Atalanta? Staremo a vedere nelle prossime settimane.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: