Modric-Milan, l’erede di Pirlo è atteso a Milano

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui


In molti pensavano che il Milan non avrebbe mai trovato un giocatore degno di Andrea Pirlo sulla mediana. Si sbagliavano? Se un certo Luka Modric approdasse a Milanello, forse si. Il croato del Real Madrid è il sogno proibito dei rossoneri oramai da tutta quest’estate. L’entrata in dirigenza di un personaggio illustre come Boban, potrebbbe essere determinante per l’arrivo del Pallone d’Oro 2018. Giampaolo vuole un’uomo che sappia prendere in mano la squadra. Un regista, un metronomo organizzatore di gioco sia in fase offensiva che difensiva. Un calciatore abile con i piedi e dotato di grande senso tattico. Un faro per tutti i suoi compagni di squadra.

Queste caratteristiche appartengono tutte a Modric, erede naturale di Andrea Pirlo e capace di portare la piccola Croazia in una finale mondiale, oltre a vincere tutto con il Real Madrid. I rapporti tra Modric e il tecnico del Real Madrid, Zinedine Zidane, sono ai minimi storici e secondo le indiscrezioni dei giornali, ci sarebbe stato un acceso diverbio tra  Zizou e Luka. Il vice campione del mondo con la Croazia sta lanciando dei chiari segnali ai tifosi rossoneri, mettendo un like a un post inerente il calendario del Milan in Serie A. Modric ha terminato il suo tempo a Madrid e il Milan pare essere il posto adatto per concludere la sua gloriosa carriera. I rossoneri dovranno tenere d’occhio il PSG, molto interessato al centrocampista e propenso a chiederlo alle merengues durante la trattativa che potrebbe portare Neymar al Bernabeu.

  •   
  •  
  •  
  •