Neymar vuole riscattarsi: stupro alle spalle e Real Madrid per rilanciarsi?

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Il periodo oscuro di Neymar Jr potrebbe essere terminato. Il fuoriclasse brasiliano è stato assolto dall’accusa per stupro perpetratagli in Brasile nei mesi scorsi e ora vuole riscattarsi. Magari con la maglia del Real Madrid. L’attaccante del PSG salterà l’esordio in Ligue 1 con i parigini in programma domani con il Nimes. O’Ney è ancora alle prese con il suo recupero dall’infortunio alla caviglia che gli fece saltare la scorsa Coppa America, vinta poi dal Brasile in patria, ma lui e il PSG sono sempre più distanti.

Il mancato feeling con Leonardo e quel gesto “strano” di Mbappe durante la premiazione per la Supercoppa di Francia vinta contro il Rennes, sono dei segnali chiarissimi. Il Barcellona sembrava essere la squadra più interessata a riprenderselo al Camp Nou, ma nelle ultime ore il Real Madrid è diventata la squadra più agguerrita per assicurarselo. Florentino Perez sogna una coppia di ali Hazard-Neymar e sta facendo di tutto per portarlo al Bernabeu nella prossima stagione.

Il Real gli offre 40 milioni a stagione

Rumors delle ultime ore rivelano che il presidente delle merengues sarebbe disposto a offrirgli un contratto da 40 milioni di euro a stagione. Una cifra monstre e superiore ai 36 milioni che percepisce nel PSG. I parigini sono stufi di avere intorno un calciatore che non vuole più rimanere, e potrebbero lasciarlo partire anche per meno di 200 milioni di euro. Cifra inferiore a quanto Al-Khelaifi sborsò per strapparlo al Barcellona 2 anni fa. Secondo i quotidiani spagnoli come AS, il suo trasferimento a Madrid è in fase avanzata. Il Barcellona tornerà alla carica?

  •   
  •  
  •  
  •