Spal-Atalanta, Hateboer e Gosens in risalto

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

 

SPAL-ATALANTA: VITTORIA A FERRARA – L’Atalanta di Gian Piero Gasperini ha esordito alla grande con una vittoria ai danni della Spal di Leonardo Semplici. Merito non solo della doppietta di Luis Muriel, ma anche del perfetto lavoro sulle fasce laterali.

SPAL-ATALANTA: ESTERNI DECISIVI NONOSTANTE LA MANCANZA DI PEDINE IN PANCHINA – In Spal-Atalanta, aldilà dello svantaggio iniziale, sia Hateboer che Gosens hanno sfornato una buonissima prestazione sulle corsie laterali. L’olandese ha disputato un buonissimo primo tempo (nonostante abbia perso Igor durante la rete della Spal) tra galoppate e costruzioni offensive, con tanto di assist per il momentaneo 2-1; il secondo ha una grinta veramente eccezionale, il tutto combinato con una velocità e una dinamica abbastanza invidiabile. La ciliegina sulla torta? il goal segnato che ha dato la possibilità di accorciare le distanze e di conseguenza di riaprire i giochi nerazzurri. Il contesto non è stato assolutamente facile vista l’assenza di ali in panchina, anche se entrambi hanno retto bene il colpo in termini di condizioni. Qualcuno arriverà sicuramente sulle fasce vista la partenza del polacco Reca (non ci sono alternative parlando di numeri), Castagne sta recuperando al meglio, ma intanto i titolari hanno detto la loro. Staremo a vedere se più avanti si riconfermeranno quelle frecce decisive, come lo sono state l’anno scorso.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: