Ziliani attacca: “Cristiano Ronaldo è un cappio al collo per la Juventus”

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui

Cristiano Ronaldo pesa sulle finanze della Juventus? Il tweet polemico di Ziliani. Dopo aver assestato i colpi Buffon, Ramsey, Rabiot De Ligt, il mercato bianconero sembra essersi arenato in seguito allo scambio Dybala-Lukaku fallito per il rifiuto dell’argentino. Il mister Sarri ha rivelato in conferenza stampa la presenza di almeno sei esuberi nella rosa della Juventus che stanno bloccando gli ultimi colpi in entrata. Paolo Ziliani, giornalista de Il Fatto Quotidiano, ha commentato la situazione in casa bianconera con un tweet polemico: “Tutti (io per primo) a criticare l’Inter che deprezza un capitale come Icardi, ma sulla Juventus che col cappio al collo dei 60 milioni lordi da corrispondere a CR7 deve svendere Dybala, Higuain, Mandzukic, Matuidi, Khedira, Rugani e Perin, snobbati da tutti, nessuno dice nulla”.

Higuain e Rugani alla Roma? L’ironia di Ziliani. Da qualche anno i giallorossi e bianconeri sembrano aver trovato una certa intesa sul mercato come dimostrato dall’ultimo scambio tra Spinazzola Luca Pellegrini che ha sistemato i conti dei club a fine giugno. Ziliani crede che sia stato già definito il passaggio di Higuain Rugani alla Roma e ha commentato così l’eventuale trasferimento: “In attesa di farsi carico di #Higuain accollandosi un ingaggio lunare e riscattandolo per 36 milioni, la #Roma si conferma infermiera personale della Juventus: tutto pronto per il prestito oneroso di #Rugani con obbligo di riscatto a 25 milioni. Sì badròne!”. 

 

  •   
  •  
  •  
  •