Atalanta, una vittoria che fa Classifica

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

Contro il Genoa, l’Atalanta ha conquistato una grandissima vittoria a Marassi al 95′. Una partita nella quale i nerazzurri di Gian Piero Gasperini (grande ex del match) hanno raggiunto il successo grazie alle prodezze sia di Duvan Zapata (autore di un goal straordinario alla fine) che di Luis Muriel (terzo goal in tre partite). Un risultato entusiasmante, soprattutto che dà morale in vista dell’esordio in UEFA Champions League: mercoledì 18 settembre contro la Dinamo Zagabria. Al di là di ciò, i tre punti di ieri hanno proiettato la Dea nella parte alta della classifica: dato abbastanza importante che sottolinea anche la partenza sprint di questa Atalanta ormai diventata stabilmente una grande del calcio italiano.

ATALANTA, STATISTICAMENTE PARLANDO UNA CONFERMA IN PREGI E DIFETTI – L’Atalanta termina le prime tre giornate di campionato con due vittorie (Spal e Genoa) e una sconfitta (Torino): la partenza migliore dell’era Gasp, stando a soli tre punti dall’Inter capoclassifica ed esso è un dato abbastanza importante visto che la squadra bergamasca ha sempre accusato delle false partenze da tre anni a sta parte. Se da una parte si è visto qualcosa in più in termini di punti, dall’altra la Dea ha riconfermato potenzialità e difetti: 7 goal fatti, 6 subiti. Con la Champions League i nerazzurri dovranno essere bravi a gestire le energie tra campionato e coppa; soprattutto per mantenere un ritmo costante in tutte le competizioni. Staremo a vedere.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: