Ligue 1, il quadro della decima giornata:inseguitrici alla caccia del Psg

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui

Angel Di Maria – Paris Saint-Germain vs Real Madrid at Parc des Princes in Paris.
(Photo by Lionel Urman/Sipa USA)

Terminata ormai la pausa della scorsa settimana dedicata alle Nazionali che ha visto la Francia pareggiare 1-1 contro la Turchia nell’ultimo match disputato, la massima competizione calcistica francese riparte dalla decima giornata e con essa, riprende la rincorsa alla capolista Paris Saint Germain, attualmente in cima alla classifica con 21 punti, frutto di 7 vittorie e 2 sconfitte.

Questo decimo turno di Ligue 1 si aprirà nella serata di Venerdì alle ore 20.45 allo stadio Allianz Riviera con la sfida tra la compagine casalinga del Nizza guidato da Patrick Viera e i detentori del titolo del Psg allenati da Tuchel. Sicuramente si prospetta un anticipo molto interessante in quanto i ‘rossoneri’ fanno del proprio stadio un fortino che, nel corso di questa stagione, è stato espugnato solamente una volta (dal Marsiglia 1-2) mentre il Psg cercherà di legittimare il primato anche senza l’ausilio di Neymar, che si è infortunato con la Nazionale brasiliana.
Molto probabilmente i parigini scenderanno in campo con un 4-3-3 con Sarabia e Di Maria a supporto dell’ex punta nerazzurra Mauro Icardi.
Per quanto riguarda il Nizza, probabilmente Viera schiererà la squadra anche lui con un 4-3-3 con Murice e Dolberg a supporto della prima punta Claude Maurice.

NIZZA (4-3-3): Benitez; Burner, Pelmard, Dante, Sarr; Cyprien, Lusamba, Lees-Melou; Maolida, Claude Maurice, Dolberg.
PSG (4-3-3): Navas; Meunier, Thiago Silva, Kimpembe, Diallo; Gueye, Paredes, Verratti; Sarabia, Icardi, Di Maria.

Nella giornata di Sabato è in programma un anticipo alle ore 17.30 che vedrà come protagonisti il Lione (14°) che, dopo una serie di risultati negativi ha annunciato Rudi Garcia come nuovo allenatore e il Dijon che, nonostante le ultime due vittorie consecutive, occupa ancora la diciannovesima posizione in classifica.
L’ex tecnico della Roma è apparso molto entusiasta di questa nuova esperienza e, nella consueta conferenza stampa di presentazione, ha dichiarato:”Sicuramente è un passo avanti nella carriera. Spero di rimanere il più a lungo possibile, l’ho sempre fatto in tutti i club in cui sono andato. Non vedo l’ora di essere al centro degli eventi e tutta la mia energia è già indirizzata verso la partita contro Digione. Dobbiamo conquistare i tre punti e poi, se possibile, infilare un filotto di vittorie”

A partire dalle ore 20.00 dello stesso Sabato di calcio francese sono previste ben cinque partite: Angers  vs Brest, Metz vs Nantes, Nimes vs Amiens, Reims vs Montpellier e Tolosa-Lille.
Tra le sfide sopracitate meritano particolare attenzione: Angers vs Brest, Metz vs Nantes e Tolosa vs Lille.
Per ciò che concerne il Nantes, in questo inizio di campionato, sta sorprendendo tutti e con le sue sei vittorie in nove partite giocate, sta lottando per il primo posto con il Psg e in casa dell’ultima in classifica ha la possibilità concreta di vincere nuovamente e avvicinarsi sempre di più alla vetta.
Altra sorpresa di questo inizio di stagione è certamente l’Angers che, con i suoi 16 punti, sta tenendo il passo da “zona Champions” ma dovrà affrontare un osso duro come il Brest.

Domenica invece, per chiudere questa decima giornata di campionato, sono in programma tre partite: Bordeaux vs St.Etienne (ore 15.00), Monaco vs Rennes (ore 17.00)  e Marsiglia vs Strasburgo (ore 20.00)

 

  •   
  •  
  •  
  •