Annamaria Tornabene

Pubblicato il autore: Cristina Guercio Segui

Peripheral subject, Feature, general. SKY SPORT Microphone with Champions League Logo, Emblem.Close Up, Item. FC Bayern Munich (M) – AEK Athens FC (Athens) 2-0, Football Champions League, Group E, on 07/11/2018. ALLIANZAREN A. DFL REGULATION PROHIBIT ANY USE OF PHOTOGRAPH AS IMAGE SEQUENCES AND / OR QUASI VIDEO. | usage worldwide

Alla vigilia della trasferta di Giugliano, e stato  proibito  ai tifosi del Palermo di seguire la squadra, in conseguenza  degli ultimi incidenti a Palmi e dopo l’avvertimento precedente da parte della LND. La cosa grave è, che non sono stati incidenti fra due tifoserie opposte ma una spaccatura che dura da anni  nella stessa tifoseria rosanero. Tutto ciò ha vanificato il grande lavoro di coordinamento fatto da Annamaria Tornabene che i  tifosi di una certa età che seguivano la squadra negli anni 80 fino a metà degli anni 90 ricordano. Una donna che di mattina lavorava all’amministrazione dell’Ospedale Civico e il pomeriggio si dedicava al suo primo grande amore ovvero il Palermo. Dall’aspetto minuto ma con il suo forte temperamento  riusciva a coordinare 22 gruppi grazie alla mediazione. Nel 1981 capì che le potenzialità del tifo organizzato  erano enormi, e favorì la nascita di un club in quasi tutti i quartieri della città fino a raggiungere quota 3000 iscritti. Ogni nuova apertura era una festa, a cui partecipava la squadra e l’intero quartiere. La Tornalbene resterà sempre nei cuori dei  tifosi  palermitani e anche dopo la sua morte nel 2008 sarà sempre ricordata come simbolo del tifo organizzato, quello che lega I tifosi ai colori della propia maglia.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: