Calciomercato Inter non solo Mertens. Chi può arrivare da Napoli?

Pubblicato il autore: Giuseppe Colicchia Segui

CALCIOMERCATO INTER NON SOLO MERTENS. CHI PUÒ ARRIVARE DA NAPOLI? – IL MERCATO DELL’INTER

Settimana di pausa per le nazionali, la Serie A si ferma e i tifosi fremono per rivedere i propri beniamini in campo. Intanto la sessione di mercato invernale si avvicina e così impazza il calciomercato, le voci di trattative più svariate, alcune vere altre decisamente poco probabili o inventate. È il caso dell’Inter, la squadra a cui stanno accostando più e più nomi in queste ultime settimane. La causa scatenante è stata lo sfogo di Conte nel post-partita contro il Borussia Dortmund e la società, come dichiarato da Marotta, cercherà in tutti i modi possibili di accontentare il mister cercando di cogliere le occasioni che il mercato offrirà. I ruoli in cui con ogni probabilità l’Inter andrà a mettere mano per modificare e ampliare la rosa saranno il centrocampo (un regista per far rifiatare Brozovic e forse anche una mezzala), l’attacco (monitorando comunque il recupero di Sanchez dal suo infortunio) e l’esterno sinistro (grande punto di domanda, se si interverrà lo si farà a costo zero o quasi).

CALCIOMERCATO INTER NON SOLO MERTENS. CHI PUÒ ARRIVARE DA NAPOLI? – MERTENS E’ L’ATTACCANTE GIUSTO?

Trovare grandi occasioni nel mercato di Gennaio solitamente è sempre complicato, “è un mercato arido”, dice Marotta. Eppure guardando al campionato italiano sembra che ci possa essere qualche opportunità, tra momenti poco positivi di alcune squadre e calciatori poco valorizzati dalle squadre attuali. La polveriera Napoli rischia di vedere una forte e improvvisa migrazione di calciatori verso lidi più prestigiosi o dove si respiri aria migliore. Sembra molto netta la spaccatura tra la società e un gruppo di senatori, con Ancelotti nel mezzo tra le due parti, in una situazione per nulla piacevole. Secondo quanto circolato nei giornali pare essere Mertens il più vicino ai nerazzurri: il belga andrà in scadenza a Giugno e pare che l’Inter abbia già trovato una base per l’accordo col suo entourage, tuttavia i nerazzurri potrebbero cercare di anticipare i tempi aggiudicandosi le prestazione del calciatore già a Gennaio, ovviamente con un compenso economico in favore dei partenopei. Eppure Mertens è un attaccante atipico, molto diverso dal genere di centravanti che sono stati accostati all’Inter: si cercherebbe infatti un vice Lukaku, Mertens sarebbe più una seconda punta e un doppione di Sanchez, Politano, Esposito e anche Lautaro Martinez.

CALCIOMERCATO INTER NON SOLO MERTENS. Chi può arrivare da Napoli? – IL CENTROCAMPISTA PER CONTE

Gli altri giocatori che potrebbero abbandonare il Napoli? Callejon, uno dei leader della rivolta, sembra essere attratto dalle sirene cinesi mentre Insigne, Koulibaly e Allan sono le incognite. Il capitano del Napoli sembra avere un rapporto ai minimi termini anche con una parte di tifoseria, Koulibaly è destinato a partire come aveva anticipato in tempi non sospetti De Laurentiis, mentre Allan, dopo il mancato approdo al Psg nello scorso mercato, sta vivendo una stagione non molto felice sia in campo che fuori. Il campo sembra che lo stia vedendo sempre meno a causa delle scelte di Ancelotti, fuori dal campo iniziano altri problemi: i rapporti inclinati con il presidente (eloquenti sono le parole che sembrerebbe aver rivolto il centrocampista brasiliano nei confronti del presidente dopo il match contro il Genoa) e ultimi, ma non per importanza, i gravi avvenimenti degli ultimi giorni che lo hanno visto vittima di un furto in casa. Il prezzo del cartellino potrebbe scendere di parecchio rispetto agli 80/100 milioni richiesti dal Napoli per lo scorso anno, e questa sì che sarebbe una vera occasione di mercato per i nerazzurri. Le qualità e le caratteristiche di Allan non le scopriamo certo oggi e nessuno si è sorpreso quando grandi squadre come il Psg si sono interessate a lui o quando la Nazionale Italiana e quella Brasiliana se lo sono contesi. Per caratteristiche è forse tra i centrocampisti più simili a Kanté, il francese padrone del centrocampo del Chelsea già dai tempi di Conte, una mezzala che garantisce molta quantità e legna in mezzo al campo e non fa fatica a trovare le geometrie di passaggio per i propri compagni.

  •   
  •  
  •  
  •