Juventus, Dybala è il vero erede di Del Piero: ” Io non ho mai fatto un gol così”

Pubblicato il autore: Giovanni Esposito Segui

Juventus’ Paulo Dybala celebrates scoring his side’s second goal of the game

La Juventus consolida il primo posto ma la scena se la prende Dybala con un gol straordinario e un’esultanza che ricorda Del Piero.

Il vero erede di Del Piero. La Juventus passa anche contro l’Atletico confermando il primo posto in Champions vincendo per 1 a 0 grazie ad uno straordinario gol di Paulo Dybala. Il numero 10 bianconero è in uno stato di forma impressionante: ha messo a segno la sua 7 rete stagionale tra tutte le competizioni e, ogni partita, regala giocate ai suoi tifosi sempre più innamorati di lui. Ieri, dopo il gol, la Joya ha esultato con la linguaccia simbolo di chi, per anni, ha fatto la storia della Juventus Alessandro Del Piero: il paragone con Pinturicchio non è nuovo, l’argentino ha sempre stimato la leggenda bianconera e i tifosi vedono tante somiglianze tra i due sia dell’abilità straordinaria sui calci piazzati ma anche per giocate e per attaccamento di maglia cosa “strana” al giorno d’oggi dato che, spesso, vince più il dio denaro rispetto alla voglia di diventare simbolo, bandiera di una società.

L’elogio di Del Piero. Dybala, invece, in questi anni ha sfidato anche la voglia della società di fare una plusvalenza rifiutando ricche offerte dai vari top club Europei restando in bianconero con la 10 sulle spalle che ha conquistato col sudore e che sta rispettando rievocando i vecchi valori. Proprio quest’estate l’argentino è stato al centro di tantissime voci di mercato dal Tottenham allo scambio con lo United per Lukaku ( successivamente finito all’Inter) ma con Sarri ha riguadagnato il suo ruolo naturale e, partita dopo partita, si è ripreso la Juventus. Anche Del Piero, dopo il gran gol di ieri, ha elogiato la Joya: ” Se ho fatto un gol come quello di Dybala? Proprio così non credo. Ne tirave poche punizioni di sinistro. Dall’altra parte? A qualcosina di simile ci si arriva. Il gol è fenomenale, perchè lui riesce da un angolo dove vedeva pochissima porta a tirare molto forte, preciso”. I tifosi sognano in grande quella Champions che tanto sognano dopo due finali perse con un Dybala pronto a trascinare la vecchia signora alla conquista dell’Europa.

  •   
  •  
  •  
  •