IBRA HA DETTO SI!

Pubblicato il autore: Filippo Cipressa Segui

Zlatan Ibrahimovic ha accettato l’offerta del Milan. Il contratto di cui vanno limati i dettagli legherà lo svedese fino a giugno 2020 a 3 milioni, con possibile prolungamento di un anno in base al  rendimento dell’attaccante. Finalmente dopo mesi di trattative pare essersi deciso a ritornare nella squadra che forse ha più amato durante la sua carriera. Il 38enne svedese potrebbe

allenarsi con i nuovi compagni già il 30 dicembre alla ripresa degli allenamenti.
Con lui si spera possa riprendersi anche Piatek fin qui assolutamente al di sotto delle aspettative. Infatti con lui è tutta la squadra a giovarne sia da un punto di vista tecnico che caratteriale. Un leader a 360 gradi che non ama i cali di tensione e a cui soprattutto non piace perdere, di qualunque partita si tratti, amichevole o campionato per lui non fa differenza. Oltre al già citato Piatek, anche centrocampisti di inserimento come Jack Bonaventura e Paqueta potrebbero vedere maggiormente la porta. Ricordiamo i 10 goal di Nocerino nella stagione 2011-12 con il gigante svedese come perno d’attacco. La sua capacità di difendere il pallone e far salire la squadra sono uniche al mondo. Quello che i tifosi del Milan si augurano è che, nonostante gli anni, possa dare quel contributo che tanto serve all’attacco del Milan, fin qui veramente poco incisivo per poter pensare di competere per un posto in Europa.

  •   
  •  
  •  
  •